Home ATTUALITÀ Codacons: “Strade pulite a Vigna Clara, ultimo regalo della Carrà ai romani”

Codacons: “Strade pulite a Vigna Clara, ultimo regalo della Carrà ai romani”

via-nemea-21-abitazione. raffaella carrà

Oggi tutti i cassonetti di Vigna Clara, e in particolar modo di via Nemea, di via Orti della Farnesina fino a Ponte Milvio e oltre, erano puliti e tirati a lucido. E il Codacons tuona: “Raffaella Carrà fa l’ultimo regalo ai cittadini e riesce dove tutti finora hanno fallito: far svuotare i cassonetti dei rifiuti e ripulire le strade dalle tonnellate di spazzatura che in questi giorni hanno invaso la città”.

“Peccato tuttavia che la pulizia straordinaria sembri aver riguardato solo la zona dove risiedeva l’artista mentre il resto della capitale appare ancora in piena emergenza rifiuti” dichiara l’associazione che fa sapere di aver chiesto chiarimenti al Campidoglio e all’Ama in quanto con un monitoraggio eseguito nella mattina e nel pomeriggio di ieri ha rilevato come strade e marciapiedi di Vigna Clara, via Flaminia, via Nemea, e quelle del percorso del corteo funebre apparissero “incredibilmente puliti, con i cassonetti della spazzatura praticamente vuoti e nessun rifiuto a terra”.

“Si tratta di una situazione molto diversa da altre zone della capitale” esclama il Codacons sostenendo che “è certamente sospetto che, con l’arrivo in massa di giornalisti italiani e stranieri a realizzare servizi davanti la casa della showgirl più amata del paese, tutta la zona dove risiedeva l’artista sia stata messa a nuovo, e non si veda un rifiuto a terra”.

“Quello che appare lampante in queste ore – conclude l’associazione – è una scandalosa discriminazione sul fronte dei rifiuti tra cittadini di Roma nord e cittadini di Roma sud, che ricevono un trattamento diverso pur pagando la Tari allo stesso modo”. Per questo il Codacons vuole chiarimenti dal Comune di Roma e dall’Ama, chiedendo di rendere nota l’attività di raccolta rifiuti eseguita nelle ultime 48 ore nell’area dove risiedeva Raffaella Carrà e nelle altre zone della capitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 COMMENTI

  1. Ma se anche fosse così e la Carrà e’ nel cuore di tutti e magari forse per rispetto, cosa che il codacons probabilmente non ha, hanno fatto una pulizia straordinaria visto che ci sarebbe stato il passaggio delle spoglie per quelle vie, ma le elezioni sono vicine e quindi sfruttiamo ogni occasione, che vi frega se è scomparsa una persona così famosa, dolce che ha fatto la storia della tv e non solo.
    La vostra notizia è che l’AMA ha fatto una pulizia straordinaria, cosa che dovreste farla anche voi nelle vostre coscienze.

    • La notizia è che l’AMA ha la coscienza sporca perché dopo settimane di lassismo ha finalmente ripulito le strade dai rifiuti.
      La notizia è che la pulizia è straordinaria perché l’ordinario è stato ripetutamente trascurato.
      Se poi uno è tifoso vede un’altra cosa…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome