Home CRONACA Olgiata, una galassia di note avvolge il Piccolo Coro Kol Rinà

Olgiata, una galassia di note avvolge il Piccolo Coro Kol Rinà

Piccolo-Coro-Kol-Rinà
Galvanica Bruni

Compie oggi 20 anni la Galassia dell’Antoniano, la rete di cori di voci bianche che si ispirano allo storico coro fondato nel 1963 da Mariele Ventre e di cui, proprio dalla sua nascita, fa parte anche il Piccolo Coro Kol Rinà, che ha sede nella scuola G. Soglian all’Olgiata.

Nata a Bologna il 4 marzo del 2001, la Galassia dell’Antoniano raccoglie oggi circa 3mila bambini appartenenti a 66 cori d’Italia e del mondo, che si riconoscono nel lavoro educativo e artistico del Coro dell’Antoniano e che utilizzano il repertorio musicale dello Zecchino d’Oro.

Per festeggiare vent’anni di musica e di condivisione di progetti pedagogici e artistici, è stato dato il via a un’iniziativa davvero speciale a cui i piccoli artisti del Coro Kol Rinà hanno preso parte insieme ad altri quaranta cori.

L’idea è stata quella di realizzare un unico brano, una vera e propria canzone che, in questo preciso momento storico segnato da distanze incolmabili, potesse tenere uniti i bambini attraverso la sola potenza della musica.

È nato così “Vicini”, il brano scritto da Lodovico Saccol e registrato da tutti i componenti dei cori italiani e stranieri che hanno partecipato all’iniziativa. I bambini si sono ingegnati realizzando registrazioni a distanza, qualcuno in casa, altri organizzati in piccoli gruppi presso sale di registrazione. Nonostante le difficoltà di un “progetto a distanza” nessuno di loro ha mai perso l’entusiasmo dando al contrario dimostrazione di sapersi adattare alla difficile situazione pandemica, con il desiderio di potersi ritrovare presto a festeggiare il ventennale con un grande evento dal vivo.

Il brano “Vicini”, che proprio da oggi sarà pubblicato sulla pagina facebook della Galassia dell’Antoniano,  porta quindi con sé anche la firma dei piccoli artisti di Roma nord che con il loro coro, da oggi e insieme ai bambini di tutto il mondo, saranno i protagonisti di questa nuova avventura.

Il Piccolo Coro Kol Rinà, diretto da sempre dalla maestra Gabriella Costanza, raccoglie i bambini che frequentano i plessi scolastici G. Soglian ed E. Amaldi, facenti parte dello stesso istituto scolastico e dislocati tra La Storta e l’Olgiata, ma anche altri alunni delle scuole limitrofe.

Fondato nell’ottobre del 1995 dall’Associazione che porta lo stesso nome, il Kol Rinà possiede anche un coro per i più grandi, addirittura uno dedicato ai nonni, e non sono rare le occasioni in cui i gruppi collaborino insieme in progetti condivisi. L’ultimo è stato l’omaggio a Sanremo: in occasione della 21esima edizione del Festival, piccini, giovani e adulti si sono ritrovati tutti insieme, anche se a distanza, per cantare in un video alcune delle canzoni delle edizioni precedenti della competizione musicale.

Facciamo parte della Galassia dalla sua fondazione quindi oggi è una grande festa anche per il nostro coro – ha confidato emozionata alla nostra redazione la maestra Gabriella – Registrare questo nuovo brano è stata una grande opportunità che i nostri alunni hanno saputo cogliere al volo; superare ancora una volta le distanze che l’emergenza Coronavirus ci impone e sentirsi un po’ più vicini grazie alla musica è stato davvero meraviglioso. I bambini son stati bravissimi e con l’aiuto delle loro famiglie hanno fatto un gran lavoro. Questa giornata è dedicata a loro, ai nostri piccoli artisti.”

Ludovica Panzerotto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome