Home CRONACA Maltrattamenti in famiglia, arrestato 30enne in via dell’Acqua Traversa

Maltrattamenti in famiglia, arrestato 30enne in via dell’Acqua Traversa

carabinieri-arresto2
immagine di repertorio

Arrestato dai Carabinieri un 30enne di origine peruviana per di maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il fatto è accaduto nella sera di domenica 15 febbraio in via dell’Acqua Traversa, zona Cassia ‘Antica’, dove viveva l’uomo, peraltro già soggetto per precedenti reati all’obbligo di presentazione in caserma e a quello di permanenza in casa. Ma quando i Carabinieri sono arrivati per verificare che fosse in casa, non l’hanno trovato.

I militari sono stati invece avvicinati dalla moglie dell’uomo, sua connazionale di 28 anni, che in stato di agitazione chiedeva aiuto riferendo di aver subito poco prima pesanti minacce di morte dal marito che nel frattempo, alla vista dei Carabinieri, era  rientrato velocemente in casa e dopo aver afferrato un coltello da cucina, in forte stato di alterazione, iniziava a minacciare i Carabinieri.

Dopo una breve colluttazione i militari lo hanno bloccato e arrestato e dopo aver raccolto la denuncia della donna – che ha anche specificato di aver già presentato altre denunce in precedenza per gli stessi eventi – lo hanno portato in cella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome