Home CRONACA Ritrovato a Cesano l’uomo scomparso a Monteverde il 30 dicembre

Ritrovato a Cesano l’uomo scomparso a Monteverde il 30 dicembre

Sono stati gli uomini del commissariato Flaminio Nuovo, diretto da Massimo Fiore, a rintracciare, domenica 3 gennaio nella sua seconda casa in via Baccanello, a Cesano, Francesco Rappocciolo, scomparso il 30 dicembre dalla sua abitazione di Monteverde  dalla quale si era allontanato a piedi e senza cellulare.

L’uomo, di 62 anni, è stato trovato in buone condizioni fisiche ma è stato comunque accompagnato al pronto soccorso dell’Ospedale Sant’Andrea per essere sottoposto ad accertamenti.

La moglie ne aveva denunciato la scomparsa raccontando alla Polizia che il 30 dicembre era uscita di casa molto presto, verso le 7, per andare a fare una visita medica e poi andare a lavoro. Il marito era a casa e l’aveva salutata dicendole che si sarebbero sentiti più tardi. La donna ha riferito che dopo avergli ricordato di dover andare a fare la spesa, lui le avrebbe risposto che sarebbe andato l’indomani, convinto che quel giorno fosse il 29 e non il 30.

Dopo aver provato a contattarlo telefonicamente tutta la mattina al suo rientro, verso le 12, non ha trovato il marito in casa e ha visto i 2 telefoni cellulari lasciati sul tavolo. L’uomo, che lavora presso una società di consulenza informatica, come riferito dalla moglie stava vivendo un periodo di grande stanchezza e affaticamento.

In un primo momento era stato escluso che si fosse recato presso la sua seconda casa a Cesano ma successivamente accurate indagini lo hanno fatto ritrovare proprio lì. Fondamentale, nelle operazioni di ricerca, il lavoro della sala operativa della Questura e degli uomini della Polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome