Home CRONACA Pulizia caditoie Ponte Milvio-Farnesina, Simonelli: “Rispettare i divieti di sosta”

Pulizia caditoie Ponte Milvio-Farnesina, Simonelli: “Rispettare i divieti di sosta”

divieto-di-sosta-con-rimozione

Gli avvisi ci sono, i cartelli verticali con i divieti pure, forse anche troppi, i nastri bianchi e rossi svolazzano sui marciapiedi. Insomma che debbano fare dei lavori si capisce ma nonostante ciò le auto vengono parcheggiate là dove non si dovrebbe e gli addetti alla pulizia delle caditoie restano con le mani in mano.

E’ questo il succo di una nota del Presidente del Municipio XV, Stefano Simonelli, che rivolge un “caldo” appello ai cittaidini invitandoli a rispettare i temporanei divieti in vigore in questi giorni in zona Ponte Milvio, Farnesina e dintorni.

Spiega infatti Simonelli che l’Amministrazione Municipale ha disposto alla Direzione Tecnica di effettuare, all’interno della programmazione annuale della pulizia/bonifica delle caditoie presenti nelle strade di competenza del XV, un puntuale monitoraggio e intervento nelle aree a maggior rischio allagamento, che per questo motivo sono state stanziate risorse dedicate e che già dall’anno scorso sono stati eseguiti interventi di bonifica delle caditoie.

“In questi giorni – ricorda il presidente – si sta intervenendo in zona Ponte Milvio- Farnesina e come riportato nel crono-programma i lavori sono iniziati il 25 novembre e si concluderanno entro il prossimo mese di gennaio. Pur se apposti in tempo debito i relativi cartelli di divieto di sosta, i lavori stanno incontrando diversi ostacoli soprattutto per la presenza di numerosi veicoli parcheggiati nelle aree interessate dagli interventi”.

“Scusandomi per la tardiva pubblicazione del crono-programma – conclude Simonelli – chiedo ai cittadini che abitano o raggiungono le vie oggetto d’intervento quell’attenzione che sempre dimostrano in questi casi”.

3 COMMENTI

  1. Credo sia necessario che la pulizia venga fatta anche nelle zone a “rischio” della periferia, dove di solito non vengono pulite neanche le strade!!

  2. Chissà che fine ha fatto il bando per i carri attrezzi.
    Quattro anni e mezzo di amministrazione senza nemmeno portare a termine una cosa così banale (poi devono anche passare i vigili, ovviamente).

  3. Pulizia delle caditoie finalmente, ma potevate pulire anche la strada visto che è piena di mondezza e con la prima pioggia si riempiranno di nuovo, peccato un lavoro fatto a metà

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome