Home CRONACA Isole ecologiche, il XV dice “No a La Cerquetta, riapriamo quella dell’Olgiata”

Isole ecologiche, il XV dice “No a La Cerquetta, riapriamo quella dell’Olgiata”

isola-ecologica
immagine di repertorio
Galvanica Bruni

Questa mattina nell’ambito della seduta di consiglio straordinario del Municipio XV richiesto dalle opposizioni sulle isole ecologiche è stato approvato il documento PD, firmato e modificato da tutte le forze politiche, che esprime parere contrario alla proposta della maggioranza capitolina di voler realizzare un’isola ecologica nel quartiere La Cerquetta, di fronte la scuola Amaldi.

Ne dà notizia il Gruppo consiliare PD spiegando che è stata ribadita la richiesta della riapertura del Centro di Raccolta a Olgiata per i rifiuti ingombranti e sono state proposte ulteriori aree per la realizzazione di questi servizi.

“Ricordiamo – scrivono i consiglieri dem in una nota – che la zona de La Cerquetta è interessata da diverse convenzioni urbanistiche e manca in molti casi di importanti servizi: strade, illuminazione pubblica non ancora acquisita a patrimonio comunale, assenza di aree verdi e lotti in stato di abbandono e degrado manutenuti solo grazie all’opera di alcuni residenti volontari che da anni sosteniamo e aiutiamo”.

“E’ da tempo che lavoriamo in commissione trasparenza capitolina, insieme a cittadini e comitati, per denunciare e verificare la mancata attuazione delle convenzioni e la realizzazione delle opere a scomputo. Siamo soddisfatti del risultato – concludono – e ringraziamo tutti quelli che hanno condiviso e sottoscritto il testo nell’interesse collettivo invece che soffermarsi su inutili polemiche.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome