Home CRONACA La Storta, Acea lascia palazzina senz’acqua da 5 giorni

La Storta, Acea lascia palazzina senz’acqua da 5 giorni

rubinetto-senza-acqua

Da cinque giorni stanno chiedendo ad ACEA di riattivare la fornitura di acqua nella palazzina di via Cassia 1608, a La Storta, costituita da appartamenti e negozi, e da cinque giorni, stando a Roberto S. che si è rivolto alla nostra redazione per chiedere un aiuto, “sbattono la testa contro il muro di gomma del call center“.

Quindici giorni fa si è verificata una perdita di acqua al civico 1610, che e’ stata riparata dopo dieci giorni. Da quel momento è venuta a mancare l’acqua al civico 1608” racconta Roberto sottolineando che le ripetute segnalazioni di famiglie e negozianti al call center dell’ACEA, e l’assicurazione di un intervento in 8 poi 16 e poi 24 ore, in quanto servizio essenziale, non hanno sortito effetti.

Carabinieri e Vigili Urbani hanno detto che non possono intervenire ed hanno suggerito di fare un esposto tramite un avvocato. Ma mi chiedo: è mai possibile che possa accadere una situazione del genere e, ancora peggio, può una società come l’ACEA nascondersi dietro un call center che si limita a segnalare a chi di competenza il problema? Ma queste segnalazioni che fine fanno?”

Roberto racconta di aver anche chiesto di parlare con un responsabile ACEA ma gli operatori del call center gli avrebbero risposto che “tale eventualità non è prevista” e di aver sbrigativamente archiviato la sua richiesta non prevista dicendogli che “debbono chiudere la comunicazione perchè ci sono altri clienti in attesa“.

Dopo quasi una settimana senza acqua – sostiene Roberto – la situazione è diventata veramente insostenibile: le famiglie (con bambini piccoli ed anziani) si sono fatte ospitare da parenti, mentre i commercianti si portano una tanica d‘acqua per i servizi igienici“. E intanto il tempo passa.

1 commento

  1. Siete stati grandi, grazie a voi sono intervenuti, la nostra disperazione per fortuna ci ha fatto pensare a voi!
    Grazie ancora per esserci stati di grande aiuto
    Questa e’ la serietà, che pare in Italia sia in via di estinzione
    Vi siamo grati

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome