Home CRONACA Coronavirus, tamponi ‘drive in’ nella Casa della Salute a Labaro

Coronavirus, tamponi ‘drive in’ nella Casa della Salute a Labaro

Attivo da oggi il servizio tamponi “Drive in” per i cittadini residenti nel territorio della ASL Roma 1 con sospetto Covid-19 per i quali il medico curante richieda l’accertamento diagnostico

tampone-drivein-casa-salute-labaro

Nuovo Drive in per la sorveglianza sanitaria dei cittadini romani. L’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea e ASL Roma 1 attivano congiuntamente una postazione per l’effettuazione del tampone su cittadini potenzialmente contagiati dal Coronavirus presso la “Casa della Salute Labaro Prima Porta“, in via San Daniele del Friuli.

Per l’accesso al servizio, rivolto ai residenti nel territorio della ASL Roma 1, non sarà necessaria la prenotazione, ma è indispensabile la ricetta dematerializzata del Medico di Medicina Generale con prescrizione di tampone naso-orofaringeo per l’accertamento diagnostico, a seguito di test sierologico positivo.

Il cittadino dovrà recarsi, con tessera sanitaria e numero della ricetta, presso il Drive in a partire dal giorno successivo ed entro 48 ore dalla prescrizione del medico, con la propria macchina e – laddove possibile – non accompagnato. Il paziente potrà scaricare il risultato on line entro 36 ore dal prelievo.

La postazione Drive in presso la Casa della Salute Labaro Prima Porta è una delle 17 previste dalla Regione Lazio che, a seguito della ripresa di molte attività lavorative, ha intensificato gli sforzi per la sorveglianza della diffusione del virus SARS-CoV-2, delineando per i cittadini il percorso di esecuzione sul territorio di test.

Presenti all’apertura insieme al Direttore Generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea, Adriano Marcolongo, e al Direttore Generale della ASL Roma 1, Angelo Tanese, anche il Direttore del Distretto 15, Emanuela Biazzo, e il Presidente del Municipio XV, Stefano Simonelli, che ha dato un importante contributo nell’utilizzo dell’area pubblica attraverso la Polizia Locale di Roma e i Servizi Municipali.

8 COMMENTI

  1. Ennesima follia a Labaro, dopo l’immondizia del trasbordo di quartiere quotidiano che avviene da anni presso gli spiazzi di viale Gemona del Friuli; adesso sono comparsi i GAZEBO per i tamponi Covid19 drivein in mezzo alla strada di fronte al sempre affollato supermercato SIGMA (unico supermercato della zona Colli d’oro oltre al Todis di v.gallinebianche) . Questo significa che le strade del nostro quartiere, oltre ai camion AMA dai quartieri limitrofi e non, saranno trafficate dalle auto con a bordo i soggetti risultati positivi al coronavirus provenienti da metà territorio ASL RM1. Il tutto in mezzo alla strada a pochi passi da supermercato, negozi, condomini, uffici. MA QUESTA COSA VI SEMBRA IGIENICA E NORMALE? PERCHè ALTROVE QUESTI GAZEBO VENGONO INSTALLATI IN ZONE CHIUSE TIPO PERTINENZE DI OSPEDALI, O PIU ISOLATE VEDI PARCHEGGI ENORMI VICINO A STADI PER ESEMPIO E COMUNQUE LONTANI DALLE ZONE DENSAMENTE ABITATE? PERCHè SEMPRE A LABARO BISOGNA SOPPORTARE QUESTE SITUAZIONI PERICOLOSE PER LA SALUTE?

  2. Casa della Salute Rispondete al telefono!!!!!
    Sono due ore che provo ripetutamente per informazioni pr
    ima di fare tutta la trafila dall’Ospedale Sant’Andrea ecccccc!!!

  3. Poi siete poco seri,perché dopo aver letto il mio commento avete addirittura lasciato alzato il telefono in modo che neanche suoni!!!! Vergognatevi!!!

  4. Gentile Laura, la invitiamo a moderare i toni e le facciamo presente che lei sta interagendo con un quotidiano on-line, non col il sito della Casa della Salute. Grazie.

    • Capisco bene che non dipende da voi però la sig.ra Laura diceva il vero con le sue lamentele; oggi ho provato tante volte anchì’io a chiamare la casa della salute ma non risponde mai nessuno , ne da loro ne tantomento all’ufficio informazioni dell’ospedale S, Andrea.
      Se uno vuole informazioni su come effettuare il tampone e in che orari viene effettuato il servizio cosa deve fare? SE poteste dare voi una risposta ve ne sarei grato

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome