Home ATTUALITÀ Comitato Cimiteri: “Il rispetto dei defunti finito nella pattumiera”

Comitato Cimiteri: “Il rispetto dei defunti finito nella pattumiera”

cimitero flaminio 2

Valeria Campana, portavoce del Comitato Cimiteri Flaminio Prima Porta Verano e Laurentino, si scaglia contro l’amministrazione capitolina rea di mancata sensibilità comunicativa.

“Roma Capitale rimuova il post di riapertura di cimiteri comunicata insieme alla riapertura dei Centri Raccolta Ama” dichiara in una nota nella quale stigmatizza il contenuto di un post apparso questa mattina sui social.

“Finalmente, anche se con ritardo, abbiamo ufficialità della riapertura dei cimiteri da parte di Roma Capitale. Vincono le istanze di tutti noi che con encomiabile pazienza abbiamo atteso questo momento” scrive Valeria Campana sottolineando però che “questa vittoria è stata appresa con una comunicazione resa nel solito stile a cui questa amministrazione ci ha abituati, carente di rispetto per i nostri affetti, sciatta e in linea purtroppo con una gestione complice del degrado che denunciamo da anni: il post ufficiale di Roma Capitale pubblicato sui  social un’ora fa annuncia la riapertura dei cimiteri e la contestuale riapertura dei Centri di Raccolta Ama!”.

“Eppure non sarebbe costato niente separare le due comunicazioni, magari regalando qualche riga con le informazioni afferenti alle linee ATAC cimiteriali che potrebbero riprendere a funzionare regolarmente, con le indicazioni degli ingressi aperti, con una regolamentazione della viabilità che non penalizzi gli operatori economici le cui attività orbitano intorno ai cimiteri della Capitale”.

“Ma in questa considerazione – conclude Campana – ci passa qualcosa che va oltre la sensibilità, ci passa la gestione integrata di molte competenze del Comune, ci passa la consapevolezza che il rispetto dei defunti è stato gettato nella pattumiera da questa amministrazione, come purtroppo abbiamo constatato in queste settimane.”

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome