Home ATTUALITÀ La pipì del cane, una scusa per abbandonare rifiuti

La pipì del cane, una scusa per abbandonare rifiuti

cane-al-guinzaglio

Abbandonare i rifiuti vicino ai cassonetti, un vizio duro da estirpare dalle abitudini dei romani. Non certo di tutti, ci mancherebbe.

Ma di sicuro dalle abitudini di una residente di via della Mendola, zona via Cortina d’Ampezzo a Roma Nord, pizzicata mentre compie l’insalubre gesto.

“Esco a portare il cane fuori così butto la mondezza”. Queste bene o male le parole che avrà detto mettendo il guinzaglio al fidato scodinzolante amico. Poi, senza indossare né guanti né mascherina, via all’aria aperta col sacco in mano che dopo pochi secondi verrà bellamente abbandonato accanto ai cassonetti.

Il fatto è accaduto nel pomeriggio di sabato 11 aprile, come ci riferisce la lettrice che ci ha inviato questo breve esplicito

video.

 

7 COMMENTI

  1. Scusate ma dal video la signora indossa sia la mascherina sia i guanti. Mentre è indiscutibile che abbia abbandonato i rifiuti fuori dal cassonetto.

  2. Concordo cn il commento di sopra e aggiungo che il cassonetto era stracolmo!! Credo che ci siano troppe persone in giro, soprattutto in questo quartiere, che non hanno molti altri interessi se non quello di fare i “fotoreporter” nella vita altrui non preoccupandosi invece della propria!! In questo periodo ho notato a malincuore che sta uscendo fuori la vera anima delle persone!
    Sottolineo che comunque l’immondizia andrebbe buttata ovviamente nell’aposito cassonetto… e che l’ama dovrebbe anche svuotarli sistematicamente gli
    appsiti cassonetti.

    • e come fa lei a sapere che il cassonetto era stracolmo ?? nel video si vede solo che la signora arriva e butta il sacco a terra, non ci prova neanche un secondo ad aprire il cassonetto…. ma non è che niente niente….. e poi se anche fosse stato pieno per lei è una buona scusa per buttare la sua mondezza per strada ? la multa le dovevano fare, no il video !

  3. Mi spiace deluderla..ma non ero io. Non abito lì.. ma se ingrandisce si vede che i cassonetti sono pieni.. ho anche aggiunto, se avesse letto meglio, che comunque l’immondizia si butta negli appositi cassonetti… ma l’ama dovrebbe anche provvedere a ritirare gli innumerevoli rifiuti preda anche delle continue razzie degli zingari ignari dei controlli che nessuno fa a loro invece!! Buona giornata

  4. Noto che molte persone fanno fare i bisogni ai cani vicino le auto.
    Questo succede a via della Mendola e via Sanzeno. Sono maleducati .

  5. Io noto che in molte altre zone di Roma, per esempio Via Flaminia e vicine, le cacche ai cani non le fanno fare solo vicino alle auto, ma dappertutto!
    Ma l’obbligo, se esiste, di raccoglierle (io aggiungerei anche quello di dare una sanificatina con spruzzetto disinfettante onde evitare il possibile diffondersi di parassitosi) c’è? a me risulta di sì, che devono essere raccolte con bustina; perché mi dicono che si tratta di “maleducazione”? Io direi che si tratta di contravvenzioni alle leggi, da punire come le altre! Inoltre, non ci si rende conto, anche solo egoisticamente parlando, che, così facendo in molti, si rischia di portare a casa, pestandole, qualche parassita che poi potrebbe colpire anche i nostri stessi animali o bambini?
    Continuiamo a farci del male; aumenteranno le vendite di prodotti anti parassiti intestinali!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome