Home CRONACA Enea dona 1500 mascherine a Cesano e Osteria Nuova

Enea dona 1500 mascherine a Cesano e Osteria Nuova

mascherine
Galvanica Bruni

Enea, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile “ospite” con la sua sede Enea-Casaccia del territorio fra Cesano e Osteria Nuova, ha donato 1500 mascherine ai residenti delle due località. Alle stesse se ne aggiungono altre per i comuni confinanti di Anguillara, Bracciano e Manziana.

Tra oggi e domani, venerdì 3 aprile, le mascherine verranno consegnate alla Caritas tramite i parroci con il nulla osta del Municipio XV.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Sul tema, i consiglieri PD del XV Agnese Rollo e Daniele Torquati ricordano che appena Enea ha dato la sua disponibilità, hanno subito  pensato, su indicazione del Presidente del Comitato di Quartiere Paolo Pasqualini, “di fare in modo che le mascherine rimanessero nel territorio per i cittadini che ne vorranno fare richiesta e per quei volontari che insieme alla Caritas di Cesano in questi giorni stanno distribuendo pacchi alimentari grazie alla solidarietà di un’intera comunità.”

Quando le cose vanno bene è sempre frutto di un lavoro collettivo e mai personale. Per questo dobbiamo dire grazie a molte persone. Ringraziamo Paolo Pasqualini per la proposta, il Consigliere regionale Minnucci per l’intermediazione, il MunicipioXV  che ha dato il suo assenso, i parroci Don Vincenzo e Don Roberto, di Cesano ed Osteria Nuova, che hanno accettato di prendersi l’onere e naturalmente l’ENEA per la disponibilità. Questa piccola vicenda – concludono Torquati e Rollo – dimostra come solo la solidarietà e il lavoro collettivo siano utili ad affrontare le emergenze. Speriamo che questo ci sia di insegnamento anche per la quotidianità“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome