Home CRONACA #Iorestoacasa, 86 denunciati in 24 ore. Varie le scuse…

#Iorestoacasa, 86 denunciati in 24 ore. Varie le scuse…

controlli-polizia-roma-capitale
Roma Nord: I Quartieri Emergenti e Le Opportunità da Non Perdere

Nell’ambito del potenziamento dei controlli per verificare il rispetto delle prescrizioni a tutela della salute pubblica, a Roma, nella sola giornata di sabato 21 marzo, sono state ben 80 le persone denunciate, la maggior parte per spostamenti senza un valido motivo.

Gli accertamenti sono proseguiti anche nella serata, fino a tarda notte, nel corso della quale altre sei persone sono state sorprese a circolare senza una motivazione legittima.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

A renderlo noto è la Polizia Locale di Roma svelando che sono molteplici le scuse dei fermati in cerca di attenuanti.

Si va dalla più banale di un ragazzo residente sulla Tiberina, fermato in via Salaria e diretto a Pietralata perché sentiva la mancanza della fidanzata, a quella di un settantenne che, fermato a passeggio a piazza di Spagna, ha dichiarato di essere uscito a comprare il giornale: peccato che è residente nel quartiere di Colli Albani.

Pizzicata anche una donna che alla guida della sua auto è stata fermata in zona Appia Antica: agli agenti ha dichiarato che stava andando a fare la spesa ai Parioli. E a rincarare la dose era anche priva di patente. Due quindi le denunce a suo carico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome