Home ATTUALITÀ Coronavirus, nessuna palazzina in quarantena in zona Ponte Milvio

Coronavirus, nessuna palazzina in quarantena in zona Ponte Milvio

zona-farnesina

Numerosi lettori ci hanno segnalato la presenza di cartelli in un condominio di via della Farnesina e in un altro dell’attigua via Duchi di Castro – cartelli firmati dai rispettivi amministratori – nei quali si segnala l’avvenuto contagio da coronavirus di una residente.

In uno dei due, si afferma inoltre che “le persone portatrici o affette sono di più del previsto ed ora cominciano ad evidenziarsi i primi casi nel quartiere“, affermazione azzardata che ha portato al diffondersi di allarme e di voci incontrollate, fino a quella emersa nelle ultime ore che un’intera palazzina fosse stata messa in quarantena.

In effetti, risponde al vero che una donna di circa 60 anni, residente in via Duchi di Castro, domenica scorsa sia stata ricoverata prima all’Ospedale Villa San Pietro, sulla Cassia, e poi trasferita allo Spallanzani, così come risponde al vero che il figlio convivente sia stato messo in isolamento domiciliare.

Sulla base delle informazioni avute dalla nostra Redazione da fonti più che certe, non ultima il Commissariato Ponte Milvio, ciò che non risponde al vero è che né la palazzina dove risiede la donna né altre dello stesso condominio siano state messe in quarantena.

Ciò per tranquillizzare i lettori residenti nella zona ai quali comunque rinnoviamo l’invito che proviene da tutte le istituzioni: restare a casa ed uscire solo per esigenze primarie come acquisto di cibo e medicine. Verrà il tempo delle passeggiate e dello jogging, oggi l’imperativo è #Iorestoacasa.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome