Home ATTUALITÀ Chi può vada a donare, manca sangue

    Chi può vada a donare, manca sangue

    donazione sangue

    C’è un’emergenza nell’emergenza nelle ultime ore e si tratta di sangue: la paura del contagio da Covid-19 sta infatti causando un drastico calo delle donazioni mettendo gravemente in crisi i centri trasfusionali di gran parte d’Italia.

    Chi può vada a donare, manca sangue” è questo l’appello che arriva da Regioni, Istituzioni, Protezione Civile, Aziende Sanitarie e Associazioni di Volontariato per evitare il peggio. Il rischio è che in poco tempo non ci siano più sacche di sangue a disposizione per gli interventi chirurgici ma soprattutto per tutti quei pazienti che necessitano di trasfusioni a causa di malattie o incidenti.

    Il calo di donazioni, che non riguarda solo il sangue ma anche i suoi emoderivati come le piastrine, sta interessando tutto il paese, compresa la Regione Lazio che in meno di 48 ore ha lanciato un doppio grido di allarme.

    Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, positivo al tampone del Coronavirus, con un appello su facebook ha invitato tutti i cittadini del Lazio in salute ad andare a donare, richiamo che è stato ribadito anche dall’Assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato: “L’emergenza Covid-19 sta mettendo in ginocchio i servizi transfusionali, è necessario andare a donare perché c’è il rischio concreto di bloccare l’attività chirurgica. Rivolgo un appello alla donazione per consentire il proseguo dell’attività ospedaliera, donare il sangue è sicuro”.

    La richiesta d’aiuto arriva anche dal Bambin Gesù di Roma: “Abbiamo avuto un calo importante delle donazioni di sangue nelle ultime due settimane come effetto Coronavirus – ha dichiarato la vice presidente dell’Associazione Nazionale Volontari dell’Ospedale Pediatrico, Paola Angelucci – voglio sensibilizzare alla donazione chi sta nella zona di Roma e del Lazio che anche in tempi non sospetti soffre di una carenza cronica di sangue. In questo periodo si seguono protocolli precisi che evitano il rischio. Voglio ricordare che il peggior virus è la paura. È anche quella che fa più danni”.

    Donare in sicurezza

    Anche ai tempi del Coronavirus quindi donare si può, e proprio nel rispetto di tutte le norme di sicurezza e di distanza che l’emergenza Covid-19 impone, gli ospedali e le unità di raccolta mobile del sangue si sono organizzate per tutelare al massimo chiunque voglia farlo.

    Per non creare assembramenti tutte le strutture richiedono l’appuntamento telefonico e come sempre, non solo per scongiurare la positività del donatore al coronavirus ma anche ad altre malattie infettive, il sangue verrà totalmente analizzato prima dell’utilizzo.

    Le regole per la donazione sono sempre le stesse: come riportato sul sito dell’AVIS, l’Associazione Volontari Italiani del Sangue, sono richieste buone condizioni di salute,  un peso corporeo superiore ai 50 kg, uno stile di vita regolare che non comprometta la nostra salute e quella degli altri, e altri pochi requisiti necessari  per la raccolta.

    Rispetto alle misure adottate dal Governo per contrastare il contagio del nuovo Coronavirus, la donazione del sangue e degli emocomponenti, è stata inclusa, tramite circolare del Ministero della Salute, tra le “situazioni di necessità” di cui al Dpcm del 9 marzo, di conseguenza tutti gli spostamenti dei donatori che si recano presso le strutture ospedaliere o presso le autoemoteche per la raccolta sangue sono consentiti e garantiti.

    Il viaggio della solidarietà

    Al fine di promuovere la donazione di sangue e per aiutare il servizio sanitario della Regione Lazio, c’è anche chi ha deciso di proporre iniziative originali: è il caso della Compagnia di navigazione Laziomar S.p.A., che donerà un viaggio di andata/ritorno (dal 1 giugno al 30 settembre 2020) da Formia per le isole di Ponza e Ventotene a tutti i residenti della Regione Lazio che esibiranno alla biglietteria il “certificato di avvenuta donazione” rilasciato dall’Avis, nel periodo compreso tra il 15 marzo e il 30 aprile.

    Un esempio di generosità, un modo per rispondere a una emergenza, una occasione di promozione del senso di comunità e solidarietà, di cui siamo grati alla compagnia.”- ha scritto in una nota l’assessore alla Mobilità della Regione Lazio, Mauro Alessandri.

    Raccolta sangue a Roma Nord

    Il prossimo appuntamento nel XV Municipio è previsto per sabato 21 marzo presso l’Istituto Gesù Maria, nella sede del Liceo, in Via Flaminia Vecchia 631.

    L’Associazione Ematos FIDAS raccoglierà sacche di sangue a partire dalle ore 8.00 fino alle 11.30 con personale sanitario dedicato e nel rispetto di tutte le forme di prevenzione come da Decreto (mascherine, distanza di sicurezza, disinfezione dei locali).

    Al fine di organizzare le donazioni con cadenza di quindici minuti l’una dall’altra, per donare il sangue i cittadini dovranno prenotarsi al numero della responsabile del Gruppo Donatori Gesù – Maria, Serena Contini (cell. 328/0170996).

    Inoltre sempre a Roma Nord è possibile donare secondo i giorni e gli orari indicati nelle seguenti strutture ospedaliere:

    AO Sant’Andrea, Via di Grottarossa 1035 – Roma
    tel. 06 33775 889/738
    trasfusionale@ospedalesantandrea.it

    Ospedale San Pietro Fatebenefratelli, Via Cassia, 600 – Roma
    tel. 06 33582414 (ore 8-14) – 06 33260625 (ore 14-20)
    simt@fbfrm.it
    Da lunedì a sabato ore 8-11:30

    Ospedale San Filippo Neri,Via Martinotti, 20 – Roma Padiglione D, piano -1
    tel. 06 330629 05/03/02
    dirmedtrasf.sfn@asl-rme.it
    Da lunedì a sabato ore 8-12, domenica ore 8-11

    Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli
    Largo Agostino Gemelli, 8 – Roma
    Servizio di Emotrasfusione, Centro Donatori, Piastra Polifunzionale, piano – 1
    tel. 06 3051757 – 06 30157262
    centrodonatori@policlinicogemelli.it
    Da lunedì a sabato ore 8-12, domenica e festivi ore 8-11
    Su prenotazione da lunedì a sabato

    Donare nella Regione Lazio: tutte le strutture

    Riportiamo di seguito l’elenco di tutte le strutture sanitarie della Regione Lazio in cui è possibile donare e i gli appuntamenti di marzo (clicca qui) delle postazioni di autoemoteche dedicate alla raccolta di sangue e emoderivati:

    Ospedale Santo Spirito, Lungotevere in Sassia, 1 – Roma
    tel. 06 683523 80/84
    poss.ct@asl-rme.it
    Tutti i giorni, compresi i festivi, ore 8-11

    Aurelia Hospital (EMA Roma)
    Via Aurelia, 860 – Roma
    tel. 06 66492451
    infosfn@emaroma.it
    Lunedi, mercoledì e giovedì ore 8-12

    Ospedale Fatebenefratelli – Isola Tiberina, Lungotevere de’ Cenci, 7 – Roma
    Ambulatorio Menni, piano terra
    tel. 06 6837817 – 06 68801309
    info@ematos.it
    Tutti i giorni feriali ore 8-11.30

    Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Gianicolo
    Piazza Sant’Onofrio, 4 – Roma
    tel. 06 6833793 – 06 68592165 – 06 68594784
    mauro.montanari@opbg.net
    Da lunedì a sabato ore 7.30-11.30, domenica ore 7.30-11

    Policlinico Umberto I, Viale del Policlinico, 155 – Roma
    tel. 06 49976 417/418/536
    e.panzini@policlinicoumberto1.it
    Tutti i giorni, compresi i festivi, ore 7.30-12

    AO San Camillo Forlanini, Circonvallazione Gianicolense 87 – Roma
    Padiglione Antonini, piano terra
    tel. 06 5870549 7/8/9
    donoilsangue@scamilloforlanini.rm.it
    Tutti i giorni, compresi i festivi, ore 8-12    Sì

    AO San Giovanni Addolorata, Via Santo Stefano Rotondo, 5/a – Roma
    Presidio Addolorata, Centro Donatori, 1° piano
    tel. 06 770544 52/83 – 06 77054451 (fino alle ore 13.30) – 06 77055292 (ore 8-20)
    Da lunedì a domenica ore 8-11.30
    Su prenotazione da lunedì a sabato ore 8-11.30

    Policlinico Tor Vergata, Viale Oxford, 81 – Roma
    tel. 06 20900444
    Tutti i giorni ore 8-11.30

    Policlinico Universitario Campus BioMedico, Via Alvaro del Portillo, 200 – Roma piano 0, lato ovest
    tel. 06 225411050 (ore 7.30- 13.30) – 06 225411074 (ore 8-19.30)
    trasfusionale@unicampus.it
    Da lunedì a sabato ore 8-11.30

    Ospedale Sant’Eugenio,Piazzale Umanesimo, 10 – Roma
    tel. 06 51003 252/128
    Tutti i giorni, compresi i festivi, ore 8-11.30
    Su prenotazione telefonica al n. 06 51003252

    Ospedale CTO Andrea Alesini, Via San Nemesio, 21 – Roma
    tel. 06 510056 43/44
    trasfusionale.ose@aslrmc.it
    Da lunedì a sabato ore 8-11.30

    IFO, Via Elio Chianesi, 53 – Roma 1° piano
    tel. 06 52662 858/938
    medicinatrasfusionale@ifo.it
    Da lunedì a sabato ore 8-11.30

    Policlinico Casilino (Associazione donatori di sangue Roma Est)
    Via Pietro Belon, 130 Roma
    tel. 06 23188708
    segreteria@donasangueromaest.org (Segreteria Associazione, da lunedì a sabato ore 8-14)
    Da lunedì a sabato ore 8-12 e la terza domenica del mese ore 7.30-12

    Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Palidoro
    Via Torre di Palidoro, 1 – Palidoro
    tel. 06 68593360
    Martedì, giovedì e venerdì ore 8-11.30

    Ospedale G. B. Grassi, Via Giancarlo Passeroni, 30-32 – Ostia SIMT, 1° piano
    tel. 06 56482150
    trasfusionale@aslromad.it
    Tutti i giorni ore 8-11
    Donazione del plasma (plasmaferesi) su prenotazione telefonica ai n. 06 56482457 e 06 56482150

    Ospedale di Anzio, Via Cupa dei Marmi – Anzio (Roma)
    tel. 06 9327 2777/6249
    Da lunedì a sabato ore 8-10

    Ospedale San Paolo – Civitavecchia
    Largo Donatori del Sangue – Civitavecchia ex Ortopedia, 4° piano
    tel. 0766 591352
    aosimt.sanfilipponeri@aslrmf.it
    Tutti i giorni, esclusi i festivi, ore 8.30-10.30

    Ospedale Leopoldo Parodi Delfino – Colleferro
    Piazza Aldo Moro 1 – Colleferro (Roma)
    INFO c/o Ospedale di Tivoli
    tel. 0774 31644 22/23
    simt.colleferro@aslromag.it

    Ospedale di Tivoli – ASL Roma 5
    Via Parrozzani, 1 – Tivoli
    tel. 0774 31644 22/23
    simt.tivoli@aslromag.it
    Da lunedì a sabato ore 8-11

    Ludovica Panzerotto

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome