Home TEMPO LIBERO Vigna Clara, torna il Cineforum della Parrocchia Santa Chiara

Vigna Clara, torna il Cineforum della Parrocchia Santa Chiara

Il 24 gennaio 2020 torna il Cineforum della Parrocchia Santa Chiara con un programma di 11 film che coniugano intrattenimento e spunti di riflessione.

cinema
Roma Nord: I Quartieri Emergenti e Le Opportunità da Non Perdere

Ritrovare il piacere di vedere un film su un grande schermo, da spettatore in mezzo ad altri spettatori con cui condividere emozioni, riflessioni e un po’ di sano divertimento.

È questo lo spirito che anima l’edizione 2020 del Cineforum Due Pini, uno degli appuntamenti più attesi e seguiti nell’ambito dell’attività culturale della Parrocchia di Santa Chiara, in Piazza dei Giuochi Delfici, con ingresso in via Zandonai 2.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Per favorire un pubblico che, in base a sondaggi effettuati al termine delle scorse edizioni, richiede una maggiore dose di “leggerezza” nei film proposti, il gruppo di lavoro capitanato dal critico e giornalista cinematografico Alberto M. Castagna ha dunque privilegiato, nelle scelte di quest’anno, opere di più semplice fruizione rispetto al passato. Ma, al termine della selezione, ha piacevolmente riscontrato come i film prescelti affrontassero in gran parte i temi che sono a cuore dei promotori e che sono stati già declinati, in forme diverse, nelle edizioni precedenti.

Si parlerà, quindi, di diritti dell’infanzia con lo struggente “CAFARNAO, CAOS E MIRACOLI”, già premio della Giuria al Festival di Cannes dello scorso anno; dei diritti dei più deboli con la brillante commedia sociale “LE INVISIBILI”; del divario culturale e religioso con l’italiano “BANGLA” e della difficoltà di dialogo tra due popoli con “TUTTI PAZZI A TEL AVIV”, entrambe commedie; del potere della parola e della ragione come forma di riscatto sociale con QUASI AMICI – L’IMPORTANTE È AVERE RAGIONE” del francese Yvan Attal; della ricerca del riscatto esistenziale con la commedia campione di incassi “7 UOMINI A MOLLO”.

E ancora, della necessità di valorizzare cultura e diversità con “MARTIN EDEN”, interpretato da uno straordinario Luca Marinelli, Coppa Volpi a Venezia. Ma, come consuetudine, si rifletterà anche sulla Storia più o meno recente, grazie a “IL TRADITORE” di Marco Bellocchio che ricostruisce magistralmente la storia del più importante pentito di Mafia, Tommaso Buscetta e con “NUREJEV – THE WHITE CROW” che ci riporta agli anni della Guerra Fredda attraverso le vicissitudini di uno dei più grandi ballerini di tutti i tempi.

Il Cineforum 2020, inoltre, renderà omaggio all’indimenticabile Alberto Sordi nel centenario della nascita con uno dei capolavori da lui interpretati, “UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO” e sosterrà il lavoro che sta svolgendo il gruppo di lettura di Santa Chiara, dedicato quest’anno a Carlo Emilio Gadda, con la proiezione di “UN MALEDETTO IMBROGLIO”, tratto dal capolavoro dello scrittore  milanese.

11 i film in tutto, quindi, che il Cineforum 2020 del Centro Culturale Due Pini proporrà a partire da venerdì 24 gennaio con doppi spettacoli alle 16 e alle 21, fino al 24 aprile tutti i venerdì con alcune interruzioni per altri eventi previsti nell’Auditorium e per il Venerdì santo. Come consuetudine, gli spettacoli saranno preceduti da una breve presentazione a cura di Alberto M. Castagna e accompagnate da schede filmografiche.

Il programma

Venerdì 24 gennaio: IL TRADITORE (ITALIA, 2019)
Regia: Marco Bellocchio. Con: Pierfrancesco Favino, Luigi Lo Cascio.

Venerdì 31 gennaio: LE INVISIBILI (FRANCIA, 2018)
Regia: Louis-Julien Petit. Con: Audrey Lamy, Corinne Masiero.

Venerdì 14 febbraio: BANGLA (ITALIA, 2019)
Regia: Phaim Bhuiyan. Con: Carlotta Antonelli, Phaim Bhuiyan.

Venerdì 21 febbraio: NUREJEV – THE WHITE CROW (GB, 2018)
Regia: Ralph Fiennes. Con: Oleg Ivenko, Ralph Fiennes.

Venerdì 28 febbraio Cineforum Classics
UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO (ITALIA, 1977)
Regia: Mario Monicelli. Con: Alberto Sordi, Shelley Winters.

Venerdì 6 marzo: TUTTI PAZZI A TEL AVIV (LUSSEMBURGO, FRANCIA, BELGIO, ISRAELE, 2018)
Regia: Sameh Zoabi. Con: Kais Nashif, Lubna Azabal.

Venerdì 13 marzo: QUASI NEMICI – L’IMPORTANTE È AVERE RAGIONE (FRANCIA, 2017)
Regia: Yvan Attal. Con: Daniel Auteuil, Camélia Jordana.

Venerdì 20 marzo: CAFARNAO, CAOS E MIRACOLI (LIBANO, USA, 2018)
Regia: Nadine Labaki. Con: Zain Alrafeea, Yordanos Shifera.

Venerdì 3 aprile: 7 UOMINI A MOLLO (FRANCIA, 2018)
Regia: Gilles Lellouche. Con: Con Mathieu Amalric, Guillaume Canet.

Venerdì 17 aprile: MARTIN EDEN (ITALIA, 2019)
Regia: Pietro Marcello. Con: Luca Marinelli, Jessica Cressy.

Venerdì 24 aprile Extra – Speciale Biblioteca
UN MALEDETTO IMBROGLIO (ITALIA, 1959)
Regia: Pietro Germi. Con: Pietro Germi, Claudia Cardinale.

Centro culturale Due Pini – cineforum duemilaventi – Via Zandonai, 2 (P.zza dei Giuochi Delfici) T. 06 3292326
www.parrocchiasantachiara.it • info@parrocchiasantachiara.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome