Home CRONACA Ponte Milvio, nuovi controlli a tappeto sui locali pubblici

Ponte Milvio, nuovi controlli a tappeto sui locali pubblici

polizia-locale-roma

Occupazioni di suolo pubblico abusive, mancata esposizione dei prezzi, irregolarità edilizie e alimenti non tracciabili sono solo alcuni degli illeciti contestati dalla Polizia Locale di Roma che nella giornata di ieri ha effettuato un’ulteriore serie di controlli negli esercizi e locali pubblici nell’intera zona di Ponte Milvio.

Ad eseguirli, gli agenti del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana e del XV Gruppo Cassia che hanno dato seguito alle verifiche iniziate la scorsa settimana con l’obiettivo di contrastare abusi nel settore del commercio, anche a tutela di chi opera rispettando le regole.

Come spiega la nota della Polizia Locale, arriva a sfiorare gli 11mila euro la somma delle multe elevate durante i controlli nei locali durante i quali, in un caso per il quale non viene però specificato il nome del locale, si è proceduto anche al sequestro di circa 8 chili di alimenti surgelati: cornetti, ciambelle, pane e pizza privi dell’indicazioni sulla provenienza e quindi potenzialmente dannosi per la salute degli avventori. Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti su altre anomalie amministrative rilevate durante le verifiche.

Ma non è tutto. Tramite personale di Aequa Roma – spiega ancora la nota della Polizia Locale – è stata accertata un’evasione delle imposte locali che si aggira intorno ai 115 mila euro. Una cifra che va ad aggiungersi a quella di oltre 300 mila euro riscontrata durante i controlli svolti la settimana scorsa.

3 COMMENTI

  1. A tutela dei consumtori forse si dovrebbero fare anche i nomi dei locali che non rispettano le regole, soprattutto in matera di conservazione dei cibi.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome