Home CRONACA Partita la “gara-concorso della solidarietà” fra le scuole del XV  

    Partita la “gara-concorso della solidarietà” fra le scuole del XV  

    solidarietà donazione-sangue

    Proseguono le iniziative di solidarietà a Roma Nord e questa volta i protagonisti sono i piccoli studenti e le loro famiglie: è stata infatti indetta la prima “Gara – concorso della solidarietà” tra gli Istituti Comprensivi del XV Municipio.

    Attraverso il supporto del corpo docenti, della dirigenza delle scuole coinvolte e il prezioso contributo di tutti gli alunni, a partire dal mese di novembre dell’anno scolastico in corso e fino a giugno 2020, in tutto il territorio del quindicesimo sarà possibile donare il sangue.

    La solidarietà parte anche dalle scuole del XV

    Quella in corso – ha spiegato ai microfoni di VignaClaraBlog.it il Presidente del Municipio XV Stefano Simonelli è un’iniziativa che si inserisce in un percorso più articolato di formazione e informazione al cittadino sui temi della solidarietà e in particolare sulla donazione di sangue. Si tratta di un progetto avviato ormai da qualche anno da questo Municipio; l’idea che abbiamo avuto quest’anno è stata quella di istituire una vera e propria gara di solidarietà a cui hanno aderito con entusiasmo dieci Istituti comprensivi su dodici del nostro territorio”.

    “È un appuntamento importante che coinvolge non solo gli adulti ma anche e soprattutto i bambini che con il loro entusiasmo contribuiranno nella buona riuscita del concorso: sensibilizzando i più piccoli arriviamo alle loro famiglie”

    Dove e quando donare

    A dare il via alla gara di solidarietà è stato l’Istituto Comprensivo “Via Baccano” che sabato 9 novembre dalle 7.45 e fino alle 11.45 ha accolto i primi genitori, parenti e amici dei piccoli studenti che hanno donato il sangue presso l’autoemoteca della Croce Rossa Italiana presente per l’occasione nella scuola.

    Il prossimo appuntamento previsto è per sabato 16 novembre presso l’Istituto Comprensivo “Vibo Mariano – Plesso San Godenzo” in Via di San Godenzo 200, dove supportati dall’Associazione di volontariato EMA Roma, sarà possibile donare dalle 7.45 fino alle 12.00.

    Il concorso proseguirà nei weekend successivi, nelle date e negli orari indicati in calce all’articolo. A fine anno scolastico tutti gli Istituti che avranno raccolto il maggior numero di donazioni, minimo 20 sacche per entrare in classifica, saranno premiati direttamente dalla presidenza del Municipio.

    Abbiamo deciso di premiare gli Istituti e con loro gli studenti che si impegneranno a raccogliere più sangue possibile. Sono premi che permetteranno di realizzare piccole opere di miglioramento negli Istituti ognuno per le proprie esigenze”.

    “La presenza di una classifica – aggiunge Simonelli – deve essere anche d’incoraggiamento per i ragazzi a convincere quante più persone possibile alla donazione, un gesto nobile che porta via davvero poco tempo ma che può contribuire a salvare la vita di qualcun altro. Trattandosi di solidarietà naturalmente non potevano mancare le associazioni di volontariato del territorio, che supporteranno gli Istituti e i donatori per questa iniziativa ma che collaborano già con noi per le giornate di raccolta sangue nel nostro Municipio”.

    Un viaggio della solidarietà

    La gara tra le scuole rientra nel progetto promosso dal Municipio XV per il triennio 2018-2020 in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri della Cooperazione Internazionale, la ASL Roma 1, l’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea e l’Ospedale San Pietro al quale hanno aderito l’AVIS Comunale di Roma, l’AVIS Intercomunale San Pietro, la Croce Rossa Italiana, l’Ad Spem (Associazione Donatori Sangue Problemi Ematologici) ed EMA- ROMA (Associazioni convenzionate con la ASL Roma 1 e munite di autoemoteca) e che prevede, oltre alla “gara – concorso di solidarietà”, l’organizzazione di quattro giornate di raccolta sangue ogni anno su tutto il territorio.

    Ed è proprio grazie alla presenza delle associazioni di volontariato, cinque in tutto, a supporto della raccolta sangue nel XV che ogni Istituto Comprensivo potrà costruire un percorso di formazione all’interno della propria scuola mirato appunto alla donazione di sangue.

    Un percorso volto alla sensibilizzazione alla donazione, un “viaggio della solidarietà” che ha già visto la partecipazione attiva di tanti cittadini che hanno appunto partecipato alle scorse edizioni della “Giornata della solidarietà per la raccolta sangue” e che mira al coinvolgimento sempre maggiore dei residenti del XV Municipio.

    E allora che vinca il migliore, e un grazie anche da parte nostra a tutti i nostri lettori che andranno a donare ed ai quali ricordiamo dove e quando poterlo fare.

    Ludovica Panzerotto

    Riepilogo date raccolta solidarietà
    Riepilogo date raccolta

     

     

    VignaClaraBlog.it

    1 commento

    1. Spero che la vostra iniziativa abbia più successo della nostra. Domenica scorsa 17 novembre abbiamo organizzato la donazione del sangue (come facciamo sempre due volte l’anno) presso la parrocchia di Santa Chiara ai giochi delfici con l’associazione Ad Spem che fa capo al centro Mandelli. Si sono presentate non più di 15 persone di cui quasi metà non idonee per varie ragioni. Non credo che siamo arrivati a 10 donazioni effettive. Questa volta è stato veramente un pianto! Grazie al cielo non è sempre così. Auguri

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome