Home ATTUALITÀ Quattro comuni della Tuscia per “quei figli che non ci sono più”

    Quattro comuni della Tuscia per “quei figli che non ci sono più”

    marcia

    Quattro comuni della Tuscia uniti nel ricordo dei ragazzi che non ci sono più. Nasce pensando a loro “La marcia del Ricordo”, iniziativa che coinvolge i comuni di Vallerano, Vignanello, Caprarola e Canepina.

    L’iniziativa (5 chilometri) è in programma il 27 settembre, con inizio alle 16: si tratta di una marcia-camminata con partenza e arrivo al campo sportivo “Emiliano Morelli” di Vallerano e giro di boa a Vignanello, davanti Palazzo Ruspoli. Testimonial dell’iniziativa la marciatrice Giuliana Salce, campionessa del mondo a Parigi nel 1985, che oggi partecipa ancora ai campionati master.

    La marcia è aperta  tutti, l’iscrizione è gratuita, a ogni partecipante sarà consegnato un pettorale ma non esistono classifiche. Il pettorale potrà però essere autografato dalla signora Salce al termine della marcia, che sarà conclusa con un momento istituzionale cui parteciperanno le Istituzioni dei quattro paesi e un lancio di palloncini verso il cielo.

    L’iniziativa è stata annunciata dal sindaco di Vallerano Adelio Gregori alla Camera dei Deputati a margine di un altro evento, legato sempre alla testimonial dell’iniziativa. La “Marcia del Ricordo” è sostenuta da EcoItaliaSolidale.

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome