Home TEMPO LIBERO Nel blu dipinto di blu di Trevignano

Nel blu dipinto di blu di Trevignano

trevignano-by-night

Sabato 3 agosto Trevignano e il suo specchio di lago tornano a dipingersi di blu con la sesta edizione della “Notte Blu del Lago”.

L’evento, oramai appuntamento consolidato con la partecipazione di migliaia di persone, animerà dalle 18 fino a tarda notte la cittadina turistica lacustre già bandiera arancione del Touring Club Italiano e insignita del riconoscimento di bandiera blu per il secondo anno consecutivo.

Oltre 20 postazioni dislocate su gran parte del territorio ospiteranno musica live con artisti di genere pop, rock, jazz, blues e Dj set e balli come il tango argentino. La suggestione del Battello in musica ormeggiato a piazzale del molo offrirà insolite mini crociere, i mercatini dell’artigianato coloriranno il lungolago insieme alle mostre fotografiche nel borgo vecchio, il museo civico sarà aperto per l’occasione fino a tardi e si potranno ammirare oltre ai reperti museali anche una inedita mostra di opere di Goya.

Tante le attività commerciali, di ristorazione e somministrazione locale aperte per l’evento fino a tardi. Per gli sportivi o per chi ama solo tenersi in forma ci sarà anche un villaggio fitness, uno stand dedicato alla cultura della riduzione dei rifiuti e al plastic free. La notte infine si chiuderà con il bellissimo spettacolo pirotecnico con lancio dal lago.

Per l’occasione sono state predisposte corse continue di navette bus dai due parcheggi principali esterni al centro abitato e per il ritiro del programma con la piantina grafica delle iniziative ci si potrà rivolgere presso il rinnovato Punto Informazioni Turistiche sito
sulla Piazza centrale.

Questo appuntamento, cresciuto esponenzialmente negli anni con migliaia di presenze è certamente, insieme alla “notte bianca dello sport” e ai grandi festeggiamenti di ferragosto con la processione mariana sul lago, uno degli eventi più importanti della nostra programmazione di intrattenimento estivo per chi sceglie Trevignano come meta turistica o di svago“.

A sottolinearlo è il Vicesindaco e Assessore al turismo Luca Galloni spiegando che “grazie alla stretta collaborazione con l’Associazione di Promozione Turistica che ha inventato e organizza con grande professionalità la notte blu, anche quest’anno regaleremo tanti momenti magici, buona musica e divertimento per coloro che vorranno passare il loro tempo con noi, sulla nostra costa lacustre dipinta di blu”.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome