Home ATTUALITÀ Il più figo di Ponte Mollo è Cleopatra

Il più figo di Ponte Mollo è Cleopatra

pm-cleopatra

È Cleopatra la vincitrice del concorso “più figo di Ponte mollo”. La simpatica Cleopatra si è aggiudicata il primo premio del concorso per amici a quattro zampe che si è svolto martedì 28 maggio nella piazzetta del mercato di Ponte Milvio durante l’evento “aniMIAMO i mercati”, organizzato in collaborazione con “Officine creative Roma” e promosso dal Comune di Roma.

L’appuntamento, volto a ridare lustro al mercato, si è aperto con l’esibizione della scuola di danza “LeA Gym”, non certo aiutata dal maltempo che ha condizionato la serata. A seguire la presentazione del libro “Perché no? E altre storie” di Vanni Picecco e ultimo, ma non per importanza, “Chiacchiere e Progetti”, un’occasione per parlare del progetto di restyling del mercato allo studio e di cui si parlerà prossimamente nelle aule del Municipio XV.

Presenti il presidente del Municipio XV Stefano Simonelli e gli assessori Alessia Vivaldi e Pasquale Annunziata, al primo abbiamo chiesto quale sia la sua vision sul mercato.

L’obiettivo che abbiamo per rivitalizzare questo mercato è creare un polo d’attrattiva all’interno e differenziare l’offerta nell’arco della giornata, sul modello del mercato Testaccio, arrivando a complementare la movida di Ponte Milvio“.

Con l’apertura auspicata del parcheggio Farnesina (ndr: l’ex deposito giudiziario auto rimosse abbandonato da tempo) a uso e consumo dei cittadini – spiega Simonelli – tutto ciò farebbe diventare il mercato uno dei tre punti d’incontro, insieme all’adiacente zona del Foro Italico, in cui organizzare eventi e mostre di vario genere e, ovviamente, Ponte Milvio, punto di ritrovo dei giovani. Il mercato arriverebbe a coprire quel target di persone che magari non hanno voglia di mischiarsi con il caos notturno di Ponte Milvio, preferendo un luogo più racchiuso dove poter usufruire di un’offerta enogastronomica molto varia”.

L’evento, come detto, è stato organizzato con la collaborazione dell’associazione culturale “Officine creative Roma” di Gioia Spizzichino che nel mercato, circa un anno fa, ha aperto la prima “free book” di Roma.

Iniziative come quella di ieri servono indubbiamente al mercato di via Riano che da diversi anni langue, con diversi box chiusi e calo delle vendite, pur avendo un forte potenziale essendo l’unico dell’ampio quadrante di Ponte Milvio.

Emiliano Angelucci

VignaClaraBlog.it

1 commento

  1. Una notizia molto interessante che ci fa sperare di tornare al mercato con la stessa gioia di quando era all’aperto uno dei più vivaci mercati di Roma all’epoca dopo Trionfale . Interessanti le iniziative proposte con , per l’occasione , uno speciale augurio a Cleopatra ” la cana -canotta” vincitrice del premio del più figo e direi la più figa di Ponte Mollo. Agli organizzatori trattandosi del mercato appunto nato in origine in maniera privilegiata per i beni alimentari ( frutta verdura e compagnia ) di immaginare anche delle iniziative sui prodotti .. storie ” Dalla terra alla tavola ” .. partendo dall’agricoltura e dalla rinnovata attenzione per l’alimentazione che appunto dall’agricoltura parte.. arrivando a tanto d’altro prima e dopo la tavola

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome