Home CRONACA Via Flaminia, rami e ceppi non rimossi da 5 mesi

Via Flaminia, rami e ceppi non rimossi da 5 mesi

via-flaminia-nuova

Via Flaminia Nuova, subito dopo Corso Francia: rami tagliati sui marciapiedi, altri accumulati vicino ai cassonetti, quel che resta del pino abbattutosi lo scorso 23 novembre ancora da rimuovere con relativo marciapiede e bordo strada divelti da riparare.

Dopo cinque mesi dalla caduta del grosso pino così ancora si presenta il tratto di via Flaminia Nuova: in uno stato di abbandono ingiustificabile.

A denunciarlo, chiedendo “un intervento urgente per ripristinare decoro e sicurezza che non sono più, ormai da troppo tempo, la normalità” è la lettrice Roberta T. in una mail inviata alla sindaca di Roma, al presidente del Municipio XV, all’assessorato capitolino all’ambiente, alla Polizia Locale di Roma e alla stampa.

via-flaminia-nuova2

2 COMMENTI

  1. Vorrei sottolineare il rischio incendio sia su Via Flaminia che su Via Maffeo Pantaleoni che col caldo e la stupidità umana (basta una cicca di sigaretta o poco più) potrebbe divampare creando esplosioni a catena delle macchine parcheggiate accanto ed ancor peggio danni alle persone. Indegno.

  2. Concordo pienamente. La scorsa settimana un altro albero è caduto sopra la mia macchina danneggiandola seriamente ed i resti dell’albero Ed i vetri sono ancora lì

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome