Home ARTE E CULTURA Museo Crocetti, l’Italia di Goethe nei quadri di Gerhard Schwarz

Museo Crocetti, l’Italia di Goethe nei quadri di Gerhard Schwarz

museo crocetti mostra di Gerhard Schwarz

Sabato 6 aprile prende il via nel Museo Crocetti, via Cassia 492, la mostra pittorica “Utopia di un viaggio con Goethe” di Gerhard Schwarz a cura di Giuseppe Ussani d’Escobar.

Gerhard Schwarz, noto artista residente a Roma Nord, nasce ad Heidelberg, in Germania, nel 1959. Mostra un precocissimo interesse per la pittura, e la professione di tipografo, che svolge con passione per parecchi anni, lo aiuterà in questa direzione. Nel 1983 giunge a Roma per stabilirvisi definitivamente.

Lavora come menestrello per le strade, finché Dario De Blanck, pittore surrealista allievo di Marc Chagall, rimane colpito dai suoi dipinti e lo invita ad esporre in quella prestigiosa ‘’vetrina’’ che è Via Margutta.

Da allora, Gerhard Schwarz ha tenuto numerose mostre personali e collettive in tutta Italia e ha ricevuto numerosi riconoscimenti, fra cui il Premio Baiocco nel 2005 come miglior artista straniero residente nel Municipio XV. Dal 2003 è stato inserito nell’Annuario d’arte moderna artisti contemporanei.

La mostra

Nella mostra al Crocetti, la cui inaugurazione si terrà sabato 6 aprile alle 18, saranno esposti 40 dipinti sapientemente raccolti per raccontare con soggetti e paesaggi intensi il viaggio che Goethe intraprese in Italia. Grazie ad una semplice casualità di eventi, Gerhard Schwarz  sin dagli anni giovanili scopre di frequentare senza averne piena coscienza i luoghi dai quali è passato Goethe, intrecciando così con lui un dialogo silenzioso che in qualche modo segna il suo carattere e la sua vita.

Il risultato di questo incontro non programmato è l’incipit e la provocazione da cui ha origine la mostra. La vicinanza a questi luoghi, la poesia che li attraversa creano i presupposti per un legame, ben presto divenuto inscindibile, che intercorre tra Schwarz e l’Italia e tale connessione diventa lo strumento che sancisce definitivamente il suo legame con il territorio italiano.

Le opere si offrono al pubblico come i personaggi di un racconto che abitano luoghi carichi di memoria. L’artista ripercorre e attraversa così tutta la penisola, restituendo, attraverso una delicatissima tecnica ad olio, i cui colori pastello e le sfumature accompagnano l’osservatore, simbologie, spazi e sensazioni. Ed ecco che, dopo una gestazione di alcuni anni, durante i quali dipinge paesaggi mediterranei e vestigia sia romane che etrusche, nasce il progetto-riflessione sul viaggio di Goethe in Italia.

Gli eventi nel corso della mostra

In virtù dell’importanza dell’iniziativa, nel corso della mostra, che durerà fino al 22 aprile, sono stati programmati alcuni eventi di formazione, riflessione e ricerca sulla personalità universale di Goethe.

Venerdì 12 aprile alle 16 la conferenza “Goethe e Hafez” del Prof. Stefano Pellò Docente di Lingua e Letteratura Persiana presso l’Università degli Studi di Venezia Cà Foscari e di Giuseppe Ussani d’Escobar; verranno presentati dal Direttore dell’Istituto Culturale dell’Iran in Italia Dott. Akbar Gholi.

Sabato 13 aprile alle 17 si terrà la presentazione del libro della Prof. Giuliana Colella “Rumi dialogo con l’universo” di “Edizioni Mediterranee” seguito dall’incontro-dibattito dell’autrice con Giuseppe Ussani d’Escobar che verranno introdotti dal Direttore dell’Istituto Culturale dell’Iran in Italia Dott. Akbar Gholi.

Martedì 16 aprile alle 11 si terrà il laboratorio per le scuole sulla “Teoria dei Colori” di Goethe diretto da Gerhard Schwarz che illustrerà e accompagnerà con esperimenti pratici gli studenti nel verificare l’attualità della teoria sui colori del grande scrittore e pensatore tedesco.

La mostra è organizzata dalla società Sphaerica con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania presso l’Italia, dell’Istituto Culturale dell’Iran in Italia, della Regione Lazio e dell’UCOII – Unione delle Comunità Islamiche Italiane.

Save the date

“Utopia di un viaggio con Goethe” di Gerhard Schwarz
da sabato 6 (inaugurazione ore 18) a lunedì 22 aprile
Museo  Fondazione Crocetti
Via Cassia 492 Tel.0633711468, info@fondazionecrocetti.it

Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19. Sabato dalle 11 alle 19. Domenica chiuso – Ingresso libero

mostra Gerhard Schwarz

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome