Home CRONACA A Tor di Quinto le auto elettriche “s’attaccano al tram”

A Tor di Quinto le auto elettriche “s’attaccano al tram”

colonnine ricarica

In una fase storica nella quale si decreta l’ostracismo al diesel (a Roma  vietando l’utilizzo dei veicoli anche Euro 6 in certe giornate dell’anno) e si spinge in tutti i modi sulla mobilità sostenibile incentivando l’acquisto di auto ecologiche, in viale Tor di Quinto ricaricare l’auto elettrica non si può.

Da un po’ di tempo sono in bella vista, sul marciapiede all’altezza del civico 31, due colonnine Acea per la ricarica delle auto a trazione elettrica. Chiunque possegga un mezzo di tale specie potrebbe lì ridare energia alle batterie. Potrebbe, ma non può.

Le due colonnine non sono infatti in un’area riservata (perchè non siano state installate nel parcheggio pubblico di fronte è un mistero), a proteggerle non c’è alcun divieto di sosta e così, giustamente, tutti vi parcheggiano davanti. E se arriva un’auto elettrica al limite delle sue forze? Come si diceva una volta “s’attacca al tram”, anch’esso elettrico ma senza potervisi ricaricare.

VignaClaraBlog.it

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome