Home FLEMING Fleming, via Flaminia ancora fra transenne e ispezioni

Fleming, via Flaminia ancora fra transenne e ispezioni

immagine di repertorio

Continuano i disagi su via Flaminia, al Fleming, a causa di una delle due voragini apertesi a pochi metri e a un mese di distanza l’una dall’altra. Transennata da tanti, troppi giorni, senza ancora conoscere la causa del cedimento.

Domani il responso. Stando a quanto fa sapere il presidente del Municipio XV, Stefano Simonelli, nella giornata di martedì 12 febbraio l’Acea finalmente eseguirà ulteriori e più approfondite verifiche “necessarie a capire se il cedimento del manto stradale deriva da un danno della rete idrica”.

E se non fosse responsabilità Acea? “Qualora il riscontro sia negativo – risponde Simonelli – avendo già avuto informativa da ACEA che non sono state rilevate criticità sulla rete fognaria nel tratto di via Flaminia in argomento, interverrà immediatamente l’Impresa del Municipio”.

Peccato che via Flaminia – targata “viabilità principale” e quindi facente parte degli 800 km di strade romane in carico al Campidoglio – sia di competenza del dipartimento capitolino SIMU che però, a un mese e mezzo dall’inizio dell’anno, ancora non ha una ditta alla quale affidare la manutenzione stradale del lotto in cui rientra Roma Nord.
E così, ancora una volta – come accaduto negli ultimi giorni per ricoprire buche e crateri sulle strade – il Municipio dovrà impegnare proprie risorse per sopperire alla carenza di quelle del Simu. Sarà almeno a buon rendere?

2 COMMENTI

  1. volevo segnalare, a proposito della voragine su via flaminia vecchia, che l’asfalto è stato rifatto solo parzialmente e non su tutto il tratto di strada, così come richiede il buon senso.
    I cassonetti ancora non nono stati riportati.
    Nel frattempo che si decidono la viabilità da tre mesi è diventata impossibile.

  2. Volevo segnalare che, a qualsiasi ora del giorno ci si passi davanti, NON ci sono MAI operai al lavoro per sistemare l’ultima voragine, quella che si è aperta davanti all’ingresso del Gesù Maria, transennata da giorni e causa di una viabilità impossibile in tutto il quartiere!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome