Home TEMPO LIBERO Blue Revolution a Vigna Clara: l’economia ai tempi dell’usa e getta

Blue Revolution a Vigna Clara: l’economia ai tempi dell’usa e getta

blue-revolution

La crisi è superata? Non sembra proprio a giudicare da quanto si vede e si sente intorno a noi. La sua onda lunga ha raggiunto gli assetti politico-istituzionali e la stessa società civile. Ma la vera domanda sembra restare quella di sempre: “moriremo tutti liberisti”? Esiste una alternativa davvero percorribile al sistema capitalistico globalizzato?

“BLUE REVOLUTION, l’economia ai tempi dell’usa e getta”, dell’Associazione Pop Economix, è uno spettacolo teatrale che ha l’obiettivo di mostrare come il nostro mondo sia vicino al collasso e ci sia bisogno di una nuova narrazione economica e di una nuova alleanza tra l’uomo e l’ambiente per salvarlo. Un’alleanza basata sull’economia circolare, quella che trasforma i rifiuti in ricchezza, e sull’economia civile.

Lo spettacolo andrà in scena sabato 9 febbraio alle 20.30 presso l’Auditorium Due Pini in via Zandonai 2, Piazza Giochi Delfici – Vigna Clara – e sarà introdotto dal prof. Leonardo Becchetti, ordinario di Economia Politica presso la Facoltà di Economia dell’Università di Roma Tor Vergata.

A promuovere la serata è L’Accoglienza Onlus, una cooperativa sociale che da oltre 25 anni gestisce la casa famiglia Casa Betania e altre 4 strutture d’accoglienza in zona Monte Mario, insieme agli amici dell’Associazione Song-Taaba Onlus, impegnati in progetti di solidarietà nei Paesi in via di sviluppo.

L’incontro è il secondo dei 4 appuntamenti proposti da Casa Betania nell’ambito del programma di “Famiglie e singoli in rete 2019“: occasioni aperte a tutti – genitori, educatori, studenti, coppie e singoli – nate dall’urgenza di lavorare “nel nostro piccolo per promuovere nuovi cortili e nuove forme di parentela sociale“.

Sono previsti crediti formativi per gli studenti liceali che parteciperanno. Per info e prenotazioni: www.coopaccoglienza.it

 

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome