Home ATTUALITÀ Flaminia, Stazione La Celsa: burocrazia la causa del buio

Flaminia, Stazione La Celsa: burocrazia la causa del buio

strada-buio
foto di repertorio

Da oltre 10 giorni non è funzionante l’illuminazione nel parcheggio di scambio della Stazione La Celsa. Non è la prima volta che succede e speravamo che, dopo tanti interventi effettuati nel tempo, si fosse giunti ad una definitiva soluzione. Purtroppo non è stato così“.

Questo l’incipit di un post su facebook pubblicato dal presidente del Municipio XV, Stefano Simonelli, corredato da un video girato in notturna dove quel che conta sono più le parole che le immagini.

Parole che nell’anno di grazia 2019 parlano ancora di burocrazia, di note protocollate, di indirizzi sbagliati, di società municipalizzate che non dialogano fra loro, di referenti ignoti, di lettere che vanno e vengono, di rimpalli di responsabilità. Insomma di burocrazia, quell’elemento a lenta combustione di cui si nutre la macchina amministrativa, in senso lato, a Roma.

In questo video – spiega Simonelli – raccontiamo ai tanti cittadini e ai membri del Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord, che ci hanno scritto più volte in questi giorni, come mai, dopo oltre 10 giorni, ancora non è stata ripristinata l’illuminazione. La situazione rappresentata nel video risulta ancor più paradossale considerando che a fronte del non funzionamento dell’illuminazione nel parcheggio de La Celsa ci sono zone dove l’illuminazione è funzionante 24 h (uno dei premi lo vince, per paradosso, via della Stazione di Prima Porta dove i pali dell’illuminazione pubblica esistenti sono accesi continuativamente da oltre un mese).”

Speriamo che le criticità e anomalie qui esposte e le tante richieste prevenute dai cittadini e dal Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord vengano affrontate in maniera risolutiva una volta per tutte” conclude Simonelli annunciando che il tema sarà oggetto di discussione dell’Osservatorio Territoriale per la Sicurezza.

FERROVIA ROMA NORD PARCHEGGIO “LA CELSA” – UNA PASSEGGIATA AL BUIO

FERROVIA ROMA NORD PARCHEGGIO “LA CELSA” – UNA PASSEGGIATA AL BUIODa oltre 10 giorni non è funzionante l’illuminazione nel Parcheggio di scambio della Stazione “La Celsa”. Non è la prima volta che succede e speravamo che, dopo tanti interventi effettuati nel tempo, si fosse giunti ad una definitiva soluzione.Purtroppo non è stato così.In questo video, girato ieri sera dopo le 21 insieme all’Assessore Municipale all’Ambiente e Mobilità Pasquale Annunziata, raccontiamo ai tanti cittadini e ai membri del Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord, che ci hanno scritto più volte in questi giorni, come mai, dopo oltre 10 giorni, ancora non è stata ripristinata l’illuminazione (abbiamo sollecitato più e più volte ATAC e ARETI ad intervenire e solo ieri abbiamo ricevuto una mail con spiegate le cause della mancanza di illuminazione).La situazione rappresentata nel video risulta ancor più paradossale considerando che a fronte del non funzionamento dell’illuminazione nell’area del Parcheggio della Stazione “La Celsa” (come, purtroppo, in altre aree del Municipio), o della mancanza totale di illuminazione pubblica in diverse vie, ci sono zone dove l’illuminazione è funzionante 24 h (uno dei premi lo vince, per paradosso, via della Stazione di Prima Porta dove i pali dell’illuminazione pubblica esistenti sono accesi continuativamente da oltre un mese mentre è stato rimosso un palo, da oltre 2 anni e mai riposizionato anche se richiesto e sollecitato diverse volte, proprio di fronte all’ingresso di una Scuola).Speriamo che le criticità e anomalie sopra esposte e le tante richieste prevenute dai cittadini come dal Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord, condivise e discusse a fine 2018 con alcuni rappresentanti della Commissione e dell’Assessorato alla Mobilità Capitolini (in data 29 novembre si è svolta l’ultima riunione con il Comitato e i suddetti rappresentati – in data 07 dicembre si è effettuato, sempre con i predetti rappresentanti, un sopralluogo presso le Stazioni di Montebello, Prima Porta, La Celsa e Labaro – la prossima settimana la questione della mancanza di illuminazione pubblica sarà nuovamente oggetto di discussione tra i membri dell’Osservatorio Territoriale per la Sicurezza) vengano affrontate in maniera risolutiva una volta per tutte.

Pubblicato da Stefano Simonelli Presidente XV Municipio su Giovedì 17 gennaio 2019

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome