Home LA GIUSTINIANA “Incanti di terre lontane”: dal XV un progetto contro la violenza di...

“Incanti di terre lontane”: dal XV un progetto contro la violenza di genere

no-violenza-di-genere

Dai problemi psicologici e psicopatologici della violenza a quelli storici e sociali, dai temi della maternità alle muse ispiratrici e icone dell’arte, al femminismo.

Due giorni per rompere il silenzio, riflettere e cambiare. Un progetto formativo che si pone l’obiettivo di contrastare il fenomeno della violenza di genere, cercando di favorire una breve ma intensa esperienza di sensibilizzazione.

Questo in sintesi l’evento Incanti di terre lontaneriflessioni sul dramma della violenza di genere, osservato e approfondito negli aspetti socio-culturali, storici, filosofici e scientifici.

Organizzato dalle funzionarie responsabili dei servizi educativi e scolastici del Municipio XV con l’associazione Diritti al Cuore  e moderato da Agnese Rollo, consigliera municipale, l’evento si articola su due giornate, lunedì 14 gennaio e martedì 5 marzo.

Nella prima, che si terrà alle 16.30 nell’aula teatro di via Cassia 1286, a La Giustiniana, parteciperanno la d.ssa Serenella Mastroianni che parlerà di “Violenza sulle donne. Aspetti psicologici, psicopatologici e sociali” e di “Pornografia e pubblicità sessista“; l’avvocato Roberta Caprara che tratterà il tema “Nel rapporto verso la donna, preda sottomessa alla libidine della comunità, è espressa la smisurata degradazione dell’uomo. Dal rapporto dell’uomo con la donna, si giudica il grado di civiltà (Karl Marx)“; l’Associazione ‘Diritti al cuore’ con l’argomento “Taladay nder, una terra non molto lontana“; la professoressa Rita Minello con “La maternità; aspetti storici, pregiudizi e contaminazioni culturali” e infine la d.ssa Viviana Grisanti sul tema “Il femminismo e le lotte delle donne, dal dopo guerra e ritorno”.

L’ingresso è libero.
Per informazioni e prenotazioni scrivere a incantiditerrelontane@gmail.com

VignaClaraBlog.it

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome