Home CRONACA Labaro, “Dammi i soldi o ti do fuoco”

Labaro, “Dammi i soldi o ti do fuoco”

polizia arresto
foto di repertorio

Minaccia la ex e la cosparge di gasolio al suo rifiuto di dargli dei soldi. Un 56enne italiano con diversi precedenti di polizia e sottoposto all’obbligo di firma quotidiano, è stato arrestato a Labaro per tentata estorsione e minacce. Il fatto è accaduto alla presenza di due assistenti sociali che già da tempo seguono la donna.

L’uomo era entrato nella roulotte di quest’ultima pretendendo con insistenza dei soldi e quando lei si è rifiutata di consegnarglieli ha afferrato una tanica piena di gasolio e ne ha versato una parte sul pavimento e una parte addosso alla vittima, minacciando di darle fuoco.

Quando le operatrici sociali hanno chiamato la Polizia l’uomo è salito in macchina e si è allontanato, minacciando di morte anche loro. Immediatamente è giunta sul posto una pattuglia del commissariato Flaminio Nuovo, diretto da Massimo Fiore, che, sentito dalle tre donne quanto accaduto, si è subito messa alla sua ricerca.

Il 56enne è stato rintracciato poco dopo, al termine di una battuta effettuata nella zona, mentre si trovava a bordo della propria autovettura: fermato, è stato arrestato per tentata estorsione e minacce e portato a Regina Coeli.

 

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome