Home TEMPO LIBERO FestivalMente 2018, omaggio alle donne in arte scienza e tecnologia

FestivalMente 2018, omaggio alle donne in arte scienza e tecnologia

festivalmente-fm

FestivalMente “FM-Onde Cerebrali, The Art of mixing” ideato da Tony Shargool e Giorgio Mazzerelli, con Giovanni Samaritani, è un Festival che indaga il tema della psicologia e la complessità della mente umana attraverso un mix di arti performative e Terapie Soft.

Ispirato ancora dallo zeitgeist, protagoniste di quest’anno son le donne. Donne in arte scienza e tecnologia. Difatti il Festival, di anno in anno, coglie l’essenza del mutamento sociale in atto, sottolineando alcuni aspetti meno consueti dello status quo.

Il Festival (ingresso libero), che si svolgerà all’interno del Teatro Arciliuto, sarà inaugurato venerdì 23 novembre con la presenza di Maria Grazia Caso, direttrice artistica del Mediterraneo Video Festival giunto alla sua ventunesima edizione e Lucia Simonelli per Lo Spiraglio Film Festival, nato dall’incontro di Cinema e Psichiatria, che presenteranno i film vincitori delle due rassegne. In quest’occasione è previsto un vernissage inaugurale della pittrice Barbara Lo Faro, nota per suoi ritratti di donne.

Com’è e come sarà il mondo voluto dalle donne di oggi?

Saranno loro a correggere o superare le tante incertezze e contraddizioni che affliggono la società contemporanea? Esiste un “effetto donna” favorevole in tema di Amore, Famiglia, Lavoro, Politica, Emergenza Climatica?

Performance, video-proiezioni, reading, spettacoli e incontri con il pubblico vedranno le donne protagoniste.

Sabato, 24, un omaggio a Rita Levi Montalcini, presentata dalla Dottoressa Eugenia Cordelli, Biologa ENEA, con una auto-biografia e un graphic album a fumetti edito dal Senato della Repubblica.

Donne in Arte: Nell’ambito dell’omaggio, Italo Moscati, autore della biografia “Greta Garbo – Diventare Star per Sempre” ci parlerà della indimenticabile primadonna.

Il talento di Nando Citarella  spiegherà le origini della ‘Pusteggia’, Giovanna Napolitano racconterà la genesi del  “Soroptimist club” che sin dagli anni venti riunisce le Eccellenze delle donne manager nelle città italiane.

E poi, nel pomeriggio di domenica 25, The Vatican Disconnection, una battaglia contro la tecnologia spinta oltre ogni limite consentito raccontata da Agnese Rollo, consigliera nel Municipio XV e residente a Cesano, che descrive la sua personale lotta decennale ma vincente contro l’elettrosmog diffuso dalle antenne di Radio Vaticana. Una storia esemplare tutta da ascoltare.

Internet: come sia difficile ma non impossibile coniugare le arti umane al digitale lo spiegherà Livia Iacolare, manager di Facebook Italia.

Tra terapia e musica: Diana Facchini, e Grazia Di Michele ci parlano del potere taumaturgico della musica.  E per il per il teatro ci sarà il clown filosofo Emmanuel Gallot-Lavallée con il dr. Giulio Marasca,  in scena per rendere il Festival il più politically correct.

Una delle ossessioni d’oggi, i selfie, ovvero “La Bacchetta di Narciso” viene analizzata da Federica Fava Del Piano, psicografologa e Silvana Madia, neuropsichiatra che ne parleranno con esempi e statistiche, spiegandone le possibili origini.

La ONLUS “Ti Amo da Morire”, rappresentata dalla Presidente, Avv. Serenella Sestito, offrirà una testimonianza sul femminicidio.

Cabaret: Ritorna l’innovativo e dissacrante genio Nicola Vicidomini, per sorprenderci con il soprano Bibiana Carusi.

Con Giulietto Chiesa e Eva Milan, FestivalMente intende mettere a fuoco scrittura fantascientifica ed attualità, anticipando tematiche che i media renderanno protagoniste.

Il Prof Mario Papadia, di cui in questi giorni esce il libro “Diventare Politici”, ci condurrà lungo le mappe della Mente e ci dirà delle Donne nel Potere.

Coadiuvata dal cantautore e conduttore radiofonico Ernesto Bassignano, il Festival chiude domenica sera con  una grandissima Grazia Di Michele, nella doppia veste di musico-terapista e cantante.

Save the date

FestivalMenteFM Onde Celebrali  si tiene nel Teatro Arciliuto ubicato in
Piazza Montevecchio 5

L’appuntamento è venerdì 23 novembre (dalle 18), sabato 24 (dalle 16.45) e domenica 25 25 novembre (dalle 17). L’ingresso è libero.
Ecco il programma completo e gli orari dei singoli interventi.

FM programma

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome