Home CRONACA Materassi, reti e boiler: via della Farnesina sommersa dai rifiuti

Materassi, reti e boiler: via della Farnesina sommersa dai rifiuti

materassi

Venti metri di via della Farnesina ridotti ad una discarica maleodorante grazie a residenti incivili e all’AMA che non passa. I cumuli di rifiuti abbandonati denunciati da VignaClaraBlog.it 24 ore fa (diversi dei quali palesemente di provenienza da alcuni esercizi commerciali) non solo non sono stati ritirati dall’AMA ma sono addirittura cresciuti.

Il tratto di marciapiede fra via Mambretti e il civico 204 di via della Farnesina è di fatto impraticabile. Oltre ai cartoni, ai sacchi di rifiuti, a pezzi di mobili già presenti nella giornata di martedì 4 settembre, alle 23 di oggi, mercoledì 5, fanno bella mostra di sé due materassi, una rete, un boiler ed altri nuovi cartoni mentre i cassonetti stracolmi di rifiuti emettono miasmi irrespirabili.

Il tutto davanti ai dei giardinetti lindi e puliti (in quanto privati ma ad uso pubblico) dove ogni mattina mamme e bambini stazionano. Questo lo spettacolo a loro riservato domattina.

rifiuti-farnesina

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Quel tratto di marciapiede é impraticabile.
    Negli anni sono diminuiti i cassonetti in via della Farnesina e sono aumentati gli incivili!

  2. Ma è legale che l’alimentari e la pizzeria di fronte gettino gli scarti alimentari nei cassonetti per la gioia dei gabbiani?? Se non fosse legale è facile individuarli e fare le multe…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome