Home CRONACA In via Due Ponti ne serve anche un terzo

In via Due Ponti ne serve anche un terzo

dueponti

Nel pomeriggio di domenica 2 settembre un fiume d’acqua ha invaso via Due Ponti a causa della rottura di una conduttura Acea che ha provocato il sollevamento dell’asfalto, l’apertura di buche e lo scoperchiamento di alcuni tombini. In certi punti l’acqua ha raggiunto anche i 50 centimetri di altezza rendendo difficile l’attraversamento della strada a chi cercava di mettere al riparo le auto parcheggiate.

Immediato l’intervento dei tecnici che hanno però chiuso l’erogazione idrica a tutta la zona. La Polizia Locale è stata costretta a chiudere la strada fra via Sinisi e via Oriolo Romano dove sono i  corso i lavori. Chiusa anche via Signa.

luceverdeSui social c’è chi ricorda che è non la prima volta che le condutture Acea di via Due Ponti danno segni di cedimento, visti i precedenti interventi di manutenzione, e chi collega la rottura odierna ai recenti lavori di asfaltatura.

Qualunque siano i motivi si prospettano grandi difficoltà per la viabilità nella giornata di domani, lunedì 3 settembre, quando, col rientro dalle vacanze, il traffico romano e soprattutto in zona Cassia tornerà ai consueti livelli.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. e’ incredibile che i lavori non vengano eseguiti sulle 24 ore, tenuto conto dei disagi e danni creati ai cittadini.In un altro paese non sarebbe tollerabile.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome