Home PONTE MILVIO Ponte Milvio: arriva GoBee.Bike, il bike sharing a flusso libero

Ponte Milvio: arriva GoBee.Bike, il bike sharing a flusso libero

gobee bike

Parte il bike sharing a flusso libero nella Capitale. Le prime quattrocento bici dell’operatore GoBee.Bike erano attese già da oggi, come annunciato dal Campidoglio, nel I e nel IX Municipio ma la sorpresa è stata trovarle anche a Ponte Milvio.

Verdi e fiammanti, sono state parcheggiate sul marciapiede al centro della piazza e non sono pochi i curiosi che si fermano a capire di cosa si tratti.

Come usarle?

Le bici di GoBee.Bike non necessitano di stazioni di deposito e possono essere utilizzate attraverso un’applicazione per smartphone, sia Android che iOS.

Grazie al sistema a flusso libero (o free floating), i mezzi possono essere utilizzati in modo molto più flessibile attraverso un’intuitiva applicazione che sfrutta la tecnologia GPS per la geo-localizzazione.

gobee.bike ponte milvio Dopo l’utilizzo, le biciclette possono essere lasciate nelle apposite aree di soste dedicate al bike sharing o in qualsiasi luogo pubblico adibito a parcheggio biciclette e bloccate manualmente.

Dotate di sensori e di un sistema di allarme integrato, che permette a Gobee.bike di rilevare eventuali usi impropri o l’abbandono in luoghi non adeguati, le bici verdi possono essere sbloccate e utilizzate solo dagli utenti registrati.

Attualmente il costo del servizio è di 50 centesimi per 30 minuti.

gobee.bike ponte milvioGli utenti che creano il loro account nelle settimane successive al lancio potranno beneficiare di un deposito cauzionale promozionale, fissato per il periodo iniziale a 15 euro.

Non sono necessari contanti per usufruire del servizio. I pagamenti avvengono tramite carte di credito e i principali metodi di pagamento elettronico.

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. COME SEMPRE A ROMA: IDEA BELLA ECO FAN ENTUSIASTI , MA PER ANDARCI OCCORRONO I MUSCOLI DI GAIARDONI, SULLE PENDENZE PIù DOLCI SI BLOCCANO, ALMENO QUELLE CON SOPRA INDIVIDUI ANTA, MA A VEDERLI ANCHE RAGAZZOTTI DOTATI MI PAIONO IN DIFFICOLTà.
    FORZA ROMA, COME CITTA’ ( MA ANCHE COME AS)
    FRANCESCO

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome