Home TEMPO LIBERO Per quieto vivere a Ponte Milvio

Per quieto vivere a Ponte Milvio

presentazione libro smeriglio

Mercoledì 13 dicembre alle 18, nuovo appuntamento a Libri e Bar Pallotta di Ponte Milvio, il salotto letterario di Roma Nord.

Massimiliano Smeriglio, docente universitario, giornalista, attualmente vicepresidente della Regione Lazio, presenta il suo terzo romanzo dal titolo “Per quieto vivere“(Fazi Editore) parlandone col pubblico e discutendone con Gioacchino De Chirico, giornalista ed esperto di comunicazione, e Filippo La Porta, saggista e critico letterario.

Per quieto vivere – la trama

Una donna si getta dal decimo piano di un caseggiato popolare per sfuggire al linciaggio della folla. È la portiera del palazzo che, fedele al regime fascista, con le sue denunce ha provocato la condanna a morte di alcuni giovani partigiani.

Settant’anni dopo, il nipote, un uomo superficiale e indolente che ha ereditato il ruolo di portiere nel medesimo stabile, è all’ossessiva ricerca dei responsabili del suicidio della nonna.

libro smeriglioSotto il suo sguardo morboso si dipanano le vite dei condomini: un giornalista colpito da una malattia degenerativa accudito amorevolmente dal figlio; un’anziana donna, considerata matta, che cela nella sua follia un terribile passato; un uomo che è al contempo spacciatore pregiudicato e padre premuroso; una bambina enigmatica e solitaria; un padre in fin di vita e un ragazzo addolorato dall’indifferenza che sente per la sorte del genitore.

Il portiere osserva e si nutre dei tormenti di questa umanità disgregata, ma quello che prova non è che sprezzante distacco: nel suo cuore c’è posto solo per il rancore.

Un romanzo sulle trame del passato e i nodi del presente, una storia in cui nessuno è in pace.
Una storia nella quale Smeriglio, con grande abilità mimetica e introspettiva, tratteggia una galleria di personaggi tormentati dalla propria storia, la cui lotta per trovare requie sembra imprescindibilmente legata al distacco e al disincanto.

L’autore

Massimiliano Smeriglio, romano, 51 anni, scrittore e giornalista, è stato docente alla Facoltà di Scienze della formazione di Roma Tre. Si è occupato di cooperazione sociale, welfare community e neomunicipalismo.

Da marzo 2013 è vicepresidente della Regione Lazio con delega alla formazione, ricerca, scuola, università e turismo, incarico per ricoprire il quale si è dimesso da parlamentare.

Visita la nostra pagina di Facebook

Libri&Bar Pallotta, Piazzale di Ponte Milvio, Roma, RM, Italia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome