Home CRONACA Due Ponti, prende a bottigliate un amico e lo rapina

Due Ponti, prende a bottigliate un amico e lo rapina

polizia arresto pusher
foto di repertorio

Gli agenti del commissariato Flaminio Nuovo e del reparto volanti sono intervenuti in via Raffaele Stasi, in zona via Due Ponti, a seguito della segnalazione di una rapina subita da un cittadino di origine tunisina che nel frattempo era stato ricoverato all’Ospedale Villa San Pietro.

La vittima ha raccontato di aver avuto una discussione violenta con un suo amico, tale Z. R., 36enne nato a Tunisi, il quale all’interno della sua abitazione lo ha colpito con una bottiglia alla testa e aggredito con calci e pugni rapinandolo poi del denaro, del cellulare e delle chiavi di casa.
Ha riferito inoltre, anche l’indirizzo dove poter rintracciare l’aggressore.

Gli agenti si sono quindi recati in via Stasi dove hanno sorpreso l’aggressore nel suo monolocale di circa 10 mq che è stato trovato tutto a soqquadro con il vetro della finestra rotto e frammenti di una bottiglia di birra sul pavimento oltre alla presenza di macchie di sangue.

Dopo la perquisizione è stata recuperata l’intera somma di denaro rapinata. L’aggressore è stato quindi arrestato per rapina e lesioni aggravate.

Visita la nostra pagina di Facebook

Via Raffaele Stasi, Roma, RM, Italia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome