Home CASSIA Un tratto della Cassia al buio ma Acea non risponde

Un tratto della Cassia al buio ma Acea non risponde

strada-buio
foto di repertorio

Il tratto di via Cassia, altezza civico 1690, dove sono presenti la scuola elementare Tomassetti e la media Buozzi, è al buio da oltre dieci giorni ma nonostante segnalazioni formali via Pec l’Acea non dà segni di vita.

E’ quanto rende noto Francesco Petrucci, presidente del Comitato “La Giustiniana e dintorni“, raccontando che lo scorso 16 ottobre, a seguito di numerose segnalazioni ricevute da residenti, ha inoltrato via Pec una richiesta d’intervento urgente visto che il tratto interessato, a causa della presenza delle scuole, è un tratto “sensibile”.

Talmente sensibile, aggiunge Petrucci, che “nella serata di giovedì 26 una persona è stata investita a causa del buio“.

La cosa che più’ ci lascia interdetti è che  oltre alla nostra pec altri cittadini hanno segnalato il disservizio al numero verde Acea in data molto antecedente alla nostra. Cosa aspetta l’azienda ad intervenire?

Siamo d’accordo che non esiste la bacchetta magica” conclude Petrucci sostenendo che dieci giorni d’attesa sono comunque eccessivi e nell’augurarsi che nel frattempo non accadano altri incidenti informa che “la Pec formale inviata il 16 ottobre è disponibile a chiunque voglia fare opposizione nei confronti di Acea“.

Visita la nostra pagina di Facebook

Via Cassia, 1690, Roma, RM, Italia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome