Home LABARO Benedetta Follia, Carlo Verdone gira a Labaro

Benedetta Follia, Carlo Verdone gira a Labaro

carlo-verdone-benedetta-follia

“Cari amici, oggi inizia la scalata della montagna. Un film per me, nel doppio ruolo di regista ed attore: vi prometto tutto il mio impegno ed entusiasmo per farlo nel migliore dei modi“.

Così Carlo Verdone, attraverso un messaggio ai fan sulla pagina Facebook ufficiale, a metà luglio ha annunciato l’inizio delle riprese di ‘Benedetta follia‘, il nuovo film che lo vedrà impegnato dietro la macchina da presa e sul set.

Nel suo nuovo film, Verdone è Guglielmo Pantalei, uomo di specchiata virtù e immacolata fede cristiana, proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali.
Ma improvvisamente la sua Lidia, devota consorte per 25 anni, decide di mollarlo proprio nel giorno del loro anniversario, stravolgendo il suo mondo e tutte le sue certezze.
Nel suo negozio arriva un’imprevedibile candidata commessa: Luna, una ragazza di borgata sfacciatissima e travolgente, volenterosa ma altrettanto incapace. Da quel giorno niente sarà più come prima…

Accanto a Verdone un cast quasi tutto al femminile: Ilenia Pastorelli (premio David di Donatello come miglior attrice per “Lo chiamavano Jeeg Robot”), Maria Pia Calzone (Donna Imma di “Gomorra”), Lucrezia Lante Della Rovere, Paola Minaccioni e molte attrici al loro debutto nel cinema.

Location del film, prodotto dalla Filmauro, sono Sperlonga, Ostia, il centro storico di Roma e il quartiere Labaro.

Sì, è proprio nelle strade della periferia di Roma Nord che da mercoledì 6 a venerdì 8 settembre risuoneranno i ciak di Verdone regista-attore e per l’occasione, per consentire la realizzazione del set ed il posizionamento dei mezzi tecnici necessari alle riprese, in alcune vie scatteranno divieti di sosta H24 con pannelli indicanti “Zona Rimozione”, “0 – 24” “eccetto mezzi adibiti a riprese cinematografiche“.
Ecco dove:

Via Lusevera: Divieto di sosta su ambo i lati della carreggiata per l’intera via.

Viale Gemona del Friuli: Divieto di sosta nell’intera area di parcheggio di fronte a via Lusevera.

Via Arta Terme: Divieto di sosta su ambo i lati della carreggiata, per 60 metri lineari dall’incrocio con Viale Gemona del Friuli.

Via Brembio: Divieto di sosta con provenienza da Viale Gemona del Friuli e direzione via Arta Terme sul lato sinistro della carreggiata, da 30 metri prima del piazzale e fino allo stesso.

Via Magnano in Riviera: Divieto di sosta su ambo i lati della carreggiata, nel tratto compreso tra Piazza Arcisate e Largo Nimis.

Largo Nimis: Divieto di sosta per 100 metri lineari nell’area di parcheggio.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome