Home CRONACA Terremoto a Roma: metro chiusa e task force in Campidoglio

Terremoto a Roma: metro chiusa e task force in Campidoglio

terremoto
foto di repertorio

Avvertite chiaramente anche a Roma le scosse telluriche di questa mattina con epicentro in provincia dell’Aquila, non lontano dalle zone già colpite dai terremoti di agosto e ottobre.

La sindaca Virginia Raggi ha convocato d’urgenza una riunione del Centro Operativo Comunale (COC) alla Protezione Civile capitolina (Porta Metronia). Disposte indagini d’urgenza per la verifica delle condizioni degli edifici pubblici e delle scuole. Le pattuglie della Polizia Locale di Roma stanno effettuando verifiche sul territorio comunale.

Dalle 11.20 per consentire le opportune verifiche tecniche è stato sospeso il servizio sull’intera tratta delle linea della metropolitana A, B e B1. Numerose le scuole che hanno anticipato l’uscita degli studenti.
Alle 13 E’ stata riattivata la metro A mentre resta ancora chiusa in via precauzionale la linea B e la linea ferroviaria Roma-Viterbo. 

Il Campidoglio fa sapere che per ogni richiesta di chiarimenti, informazioni o di interventi è possibile contattare la Sala Operativa h24 dell’Ufficio Extradipartimentale Protezione Civile di Roma Capitale al numero verde 800 854 854 o al numero 06 67109200.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome