Home POLITICA Chirizzi (PD): “Commissione Trasparenza del XV a braccetto col M5S”

Chirizzi (PD): “Commissione Trasparenza del XV a braccetto col M5S”

comunicato stampa ribera

Gina Chirizzi, consigliera PD nel XV Municipio, punta il dito contro la presidenza Commissione Trasparenza rea, a suo dire, di complicità con la maggioranza targata M5S.

In una nota scrive infatti che “Nei giorni successivi alla scossa di terremoto del 30 ottobre avvertita con forza anche a Roma, sulla base delle indicazioni del Sindaco Raggi con le quali ha ordinato il controllo urgente delle condizioni delle scuole in città, ho sentito la necessità di formalizzare la richiesta di convocazione della commissione trasparenza per portare alla luce gli esiti delle verifiche. Ritengo che da parte mia sia un dovere conoscere la situazione e, in generale, che sia un diritto di tanti genitori e di tante famiglie quello di avere notizie certe su eventuali problemi causati dal sisma. Questo lo dico perchè si è generata tra i genitori una forte preoccupazione perchè non sono mancate, come purtroppo spesso accade, le chiacchiere da bar.”

“Con grande sorpresa ho dovuto registrare una incomprensibile resistenza della presidente della commissione Trasparenza, Isabella Foglietta, che ha in prima istanza vissuto come un fastidio la mia richiesta, convocando quindi una riunione “finta”, senza la documentazione richiesta e, soprattutto, senza i tecnici responsabili delle verifiche.”

“A questo punto – continua Chirizzi – ho dovuto minacciare l’occupazione della commissione. Dopo due ore, a seguito del clamore generato da una gestione imbarazzante, ci hanno raggiunti, con le carte, il Presidente del Municipio, l’Assessore alla Scuola e il responsabile della direzione tecnica. Non c’era nulla da nascondere o da coprire. Ho richiesto che il report venga pubblicato sul sito istituzionale, non solo per ragioni di trasparenza, ma soprattutto per tranquillizzare le famiglie. Le nostre scuole non stanno messe bene e serve uno sforzo per garantire i necessari interventi. Il terremoto non ha prodotto danni seri e questa è una buona notizia.”

“Sento di dover ringraziare gli uffici che, con la serietà e in così poco tempo,  hanno svolto questo lavoro di verifica, ma allo stesso tempo – sottolinea Chirizzi – sento la necessità di stigmatizzare la gestione della commissione. Una presidenza “comoda” e prudente che tra la sicurezza dei nostri figli, il diritto dei consiglieri di acquisire informazioni e la tutela, non richiesta, della maggioranza, sceglie la ragion politica.  Non mi scandalizza l’intesa tra settori della destra e la maggioranza 5 Stelle: è materia di approfondimento quotidiano che segna la breve esperienza di governo della Raggi. Ciò che mi scandalizza – conclude – è che questa complicità passi sopra a tutto. Anche sulla sicurezza dei bambini.”

 

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Sembra proprio che la Trasparenza sia sconosciuta ai nuovi amministratori. Perché non si pubblicano le convocazioni delle commissioni, con relativi ordini del giorno?e il bilancio? Chi l’ha visto?

  2. Premesso che ho forti dubbi sulla complicità di settori del centro destra con la maggioranza municipale e comunale, ricordo che il primo e vero complice del M5S è proprio il Partito Democratico che, mandando a casa l’ex Sindaco Marino con un atto notarile come mai accaduto prima, ha permesso la vittoria della Raggi al Comune e di Simonelli nel Municipio XV. La Cons. Chirizzi farebbe bene a fare autocritica e riflettere su quella brutta pagina di storia (o di cronaca) della città. Un partito che si chiama Democratico, avrebbe affrontato a viso aperto e nella sede propria del Consiglio Comunale il Sindaco e lo avrebbe sfiduciato alla luce del sole…se ne era capace.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome