Home ATTUALITÀ Via Stasi, ottantenne uccide moglie e marito poi si toglie la vita

Via Stasi, ottantenne uccide moglie e marito poi si toglie la vita

via-stasi

Perla e Tiziano, 67 anni lui 63 lei, una coppia tranquilla. Mai un litigio, escludendo un vecchio contrasto con un condomino. E forse è stata proprio questa la causa che ha scatenato il folle gesto da parte di quest’ultimo. Perla e Tiziano sono stati infatti uccisi da un anziano inquilino che poi si è tolto la vita.

Quando i Carabinieri hanno fatto irruzione nel suo appartamento lo hanno trovato già cadavere e con la pistola in mano, la stessa arma con la quale ha freddato verso le 15.30 la coppia di coniugi davanti alla porta d’ingresso al piano terra del palazzo di via Raffaele Stasi 16.

Sono in corso gli accertamenti da parte dei Carabinieri ma l’ipotesi che appare più credibile è che al culmine dell’ennesima discussione, l’anziano condominio, 82 anni, dirimpettaio dei due, abbia preso la pistola, regolarmente denunciata, ed abbia esploso sette colpi contro marito e moglie per poi chiudersi in casa e togliersi la vita.
.

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome