Home CASSIA Cassia Bis, telecamere contro l’abbandono di rifiuti

Cassia Bis, telecamere contro l’abbandono di rifiuti

cassia bis

Astral, l’azienda strade della Regione Lazio, annuncia l’imminente arrivo di tre impianti di videosorveglianza per porre fine al degradante fenomeno dell’abbandono di rifiuti nelle piazzole e nelle rampe della Cassia Bis.

La notizia è stata comunicata lo scorso 7 settembre dall’Astral con una lettera inviata all’Ente Parco di Veio, ai Comuni di Formello e Campagnano e al Municipio XV di Roma.

La decisione, che è solo “un primo passo per una completa copertura delle zone critiche” è stata presa dopo aver constatato l’inveterata odiosa abitudine di abbandonare i rifiuti lungo la Cassia Bis, nonostante i numerosi interventi di bonifica e pulizia effettuati periodicamente.

L’installazione delle telecamere diventa quindi una soluzione ineluttabile con la quale si cercherà di individuare e punire i responsabili.

I tre impianti, stando ad Astral, una volta ottenuto l’ok dai due Comuni e dal XV Municipio sui tre punti individuati sulla base delle esperienze fatte a seguito degli interventi di bonifica, saranno posizionati entro brevissimo tempo.

In direzione Roma, le telecamere – alimentate con pannelli fotovoltaici e munite di unità GSM/GPRS – saranno installate una nella piazzola di sosta al km 29+800 e l’altra all’altezza della rampa di svincolo Castel de’ Ceveri, al km 6+850. La terza, in direzione Viterbo, nella piazzola di sosta al km 5+000. Accanto ad ognuna, un cartello segnalerà che l’area è videosorvegliata.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. e su via della merluzza dove oltre ai rifiuti abbiamo anche signorine seminude in attesa di clientela????a quando le telecamere visti che le forze dell’ordine più volte chiamate sostengono di non poter far nulla??
    grazie

  2. Finalmente arrivano le telecamere!
    Spero che vengano installate anche all’interno dei quartieri. Un criterio di distribuzione potrebbe essere basato sulla numerosità delle segnalazioni pervenute al numero verde AMA con particoalre riguardo ai rifiuti ingombranti sistematicamente abbandonati.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome