Home CRONACA Giovedì possibile stop di 4 ore dei bus periferici

Giovedì possibile stop di 4 ore dei bus periferici

sciopero bus

Per giovedì 15 settembre l’organizzazione sindacale USB ha indetto uno sciopero di quattro ore, dalle 8.30 alle 12.30, in Roma Tpl, il consorzio privato che gestisce le oltre cento linee di bus periferici. Alla base della protesta gli stipendi arretrati per i dipendenti di alcune aziende del consorzio, in particolare la Trotta.

A darne notizia è l’Agenzia per la Mobilità spiegando in una nota che lo sciopero al momento è confermato  ma pare esserci uno spiraglio: come ha fatto sapere il sindacato, se vengono sbloccati i bonifici prima di giovedì l’agitazione verrà rinviata di un mese, a metà ottobre.

Ricordiamo che le linee bus interessate dall’eventuale sciopero sono 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 044, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 720, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 907L, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998 e 999, C1 e C19.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome