Home POLITICA Campidoglio, Raffaele De Dominicis non sarà assessore al Bilancio

Campidoglio, Raffaele De Dominicis non sarà assessore al Bilancio

piazza campidoglio avvocatura

Salta la nomina di Angelo Raffaele De Dominicis, ex procuratore regionale della Corte dei Conti del Lazio, alla guida dell’assessorato al Bilancio del Comune di Roma. Il sindaco Virginia Raggi lo aveva scelto lo scorso 4 settembre per sostituire l’assessore Marcello Minenna che si era dimesso. ”E’ una figura di primissimo piano e ha sempre combattuto per la legalità e la trasparenza” aveva detto spiegando i motivi che l’avevano portata a puntare sulla figura dell’ex procuratore regionale.

Ma in un post di pochi minuti fa pubblicato sulla sua pagina facebook, Virginia Raggi così scrive: “In queste ore ho appreso che l’ex magistrato e già procuratore generale della Corte dei Conti del Lazio in base ai requisiti previsti dal M5S non può più assumere l’incarico di assessore al Bilancio della giunta capitolina, pertanto di comune accordo abbiamo deciso di non proseguire con l’assegnazione dell’incarico. Siamo già al lavoro per individuare una nuova figura che possa dare un contributo al programma della giunta su Roma.”

Poi, in serata, organi di stampa hanno reso noto il motivo. L’ex procuratore della Corte dei Conti non sarebbe nelle condizioni di firmare il documento richiesto dal M5S è già sottoscritto da tutti gli assessori e dalla stessa Raggi in quanto indagato dalla Procura di Roma per abuso d’ufficio.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome