Home FORO ITALICO Stadio Olimpico, 22-24 luglio congresso dei Testimoni di Geova

Stadio Olimpico, 22-24 luglio congresso dei Testimoni di Geova

testimoni geova

I Testimoni di Geova hanno dato il via ai loro congressi di zona del 2016 che hanno come tema “Rimaniamo leali a Geova”. In Italia ne stanno organizzando 83 in 22 città e da venerdì 22 a domenica 24 luglio anche lo Stadio Olimpico ne ospiterà uno. Oltre 20mila le persone attese.

Durante i tre giorni del programma si susseguiranno 49 interventi, ognuno dei quali approfondirà il tema della “lealtà”. Inoltre, appositamente per questo evento, i Testimoni hanno preparato 35 video e due brevi film che saranno proiettati il sabato e la domenica. Ogni giorno le sessioni mattutine saranno introdotte da video musicali.

David Sermonian, portavoce dei Testimoni di Geova presso la sede mondiale di Brooklyn (New York), ha dichiarato: “Crediamo fermamente che la lealtà sia un elemento essenziale per avere legami duraturi. Quest’anno il nostro congresso presenta contenuti che aiuteranno le persone a sviluppare relazioni più forti con amici, familiari e, soprattutto, con Dio. Siamo sicuri che tutti coloro che assisteranno al congresso apprezzeranno quello che è stato preparato”.

In questi giorni i Testimoni di Geova stanno consegnando a tutti gli abitanti del Lazio l’invito ad assistere al congresso che si terrà allo Stadio Olimpico con inizio alle 9 di venerdì 22 luglio. L’ingresso è gratuito e si calcola che ci sarà un’affluenza di oltre 20mila persone per quello che promette essere il più grande raduno estivo dei Testimoni di Geova in Italia.

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. Caro direttore

    Non so se lei è un tdg, ma ho letto dal sito ove è segnalato il congresso dei tdg 2016.
    E’ ampiamente risaputo a livello planetario che se un Testimone di Geova battezzato decide di lasciare la religione, per qualsiasi motivo, tutti gli altri Testimoni familiari compresi, saranno tenuti a far finta che quella persona non esiste più; ossia ritenerla come morta ,persa persa per sempre se non rientra nell’organizzazione. E se coloro che rimangono nell’organizzazione disubbidiscono alle direttive di evitare coloro che si dissociano, anche costoro potrebbero essere ostracizzati.
    Come risultato di queste direttive disumane, vi sono famiglie divise, amicizie di lunga data che svaniscono in un giorno, figli con seri malesseri, nonni che non possono vedere i nipotini, genitori che non parlano più con i loro figli nemmeno per telefono e molti tdg che restano tali, non per essere fedeli alla religione, ma per paura di quello che accadrebbe se decidessero di andarsene.
    Inoltre nell’ultimo congresso 2016 ,quello in esame, i vertici dei Testimoni di Geova esortano “con un video” a buttare fuori di casa una figlia/o che si innamora di un/a non tdg e non parlare con essa/o neppure al telefono .
    Parlano tanto di amore per il prossimo, legalità ,fratellanza finchè sei dentro l’organizzazione, ma se critichi gli insegnamenti del loro Corpo Direttivo e decidi di uscire dai tdg, sei per parenti e amici tdg ,morto, perso e come se ormai non esistessi, essendo bandito persino dai genitori.
    Infatti chiedendo loro spiegazioni e dimostrazioni scritturali di tale condotta aberrante e disumana , essi cercano di sviare l’argomento.
    Affermano che la loro organizzazione a differenza di altre realtà religiose è pura, mentre sono oltre 1000 i casi di pedofilia in Australia occultati e non denunciati, ove è attivo un comitato d’inchiesta.Parlano tanto di amore ,fratellanza ,legalità.., ma basta non voler più seguire i dettami del loro Corpo Direttivo, e sei considerato come morto anche dai genitori.
    Credo che sia tempo che i media si adoperino per dare voce ai tanti ex tdg che sono ostracizzati dai familiari ed amici ,dai quali sono stati banditi .
    Che Dio abbia pietà di loro , che si mostrano burattini a cui è stata tolta ogni facoltà critica e persino l’amore per i figli.
    Dimenticano Dio Padre ,per il Suo Grande Amore ci ha dato Il Suo Figlio; dimenticano che saremo Giudicati dall’Amore, Esso non fa male, l’ostracismo distrugge le famiglie.
    Buona giornata e che Dio vi benedica
    Luigi

  2. Sono di una ipocrisia planetaria: non partecipò al funerale de mio Nono perché non posso entrare in una chiesa cattolica……pero luna di miele a Parigi entro a Notre Dame. Non ho rapporti con cattolici pero se mio padre (che non è Testimone) mi da dai soldi lo prendo magari poi non lo saluto per anni!

  3. Cari ex tdg, fatevene una ragione e vivete sereni la vostra “libertà”. Continuare a dire menzogne e infagare i vostri ex fratelli non da altro che bene a chi è ancora tdg perché mai vorrebbe diventare così astioso e rancoroso come voi, e attira la curiosità di chi non li conosce e grazie a voi si avvicina a loro.

    • sono Testimone e una cosa so, ubbidire a Dio quando vieni schernito e insultato e mantenere la calma quando devi fare scelte che ti rendono impopolare e non capita, non e cosa semplice .. cmq proprio ieri ho partecipato al funerale di mia cugina massacrata a martellate dal marito..sono entrata in chiesa per rispetto ai miei parenti e mi son limitata a non partecipare al rito cattolico che si occupa molto della forma ma non spiega a fondo il significato della morte e cosa realmente dice che Dio fara per chi non vive piu e questo mi dispiace per le persone che non traggono a pieno l incoraggiamento che una risposta esaudiente da.soprattutto quando viene da Geova…. penso che giudicare sia la forma piu semplice per non volersi mettere in discussione e si sa che rispecchiarsi nella parola di Dio ci rende responsabili ..in quanto a chi se ne va dal vero Dio e dal suo insegnamento spende tempo inutile a dispensare menzogne .. chi ama Geova non lo abbandona qualunque cosa accada…E come disse Gesu “ama il tuo nemico”

    • Carissimo Mario, sono uscita dai t.d.g per un motivo ben preciso. Sai perchè…… PERCHE’ LA VERITA’ MI HA RESO LIBERA…..detto questo da vera cristiana, ti auguro di trovare la via d’uscita, affinche tu la possa sopportare. il giorno che la troverai ti ricorderai di queste testuali parole….NON posso mai essere una testimone di geova, perchè non posso testimoniare geova se non lo mai visto…..ma al contrario seguo alla lettera dei vangeli , dove Gesù ci insegna a predicare… e dice sarete i miei testimoni sino alla più distante parte della terra…..credo che a questo punto si sia fatta una grande confusione , non possiamo essere salvati se nn per mezzo di Gesù.. sono stata battezzata con acqua e non nel NOME DEL PADRE FIGLIO E SPIRITO SANTO…. QUESTO E QUELLO CHE DICE GESU’…io seguo le orme di Gesù. rifletti bene…. DIO ha tanto amato il mondo che ha concesso suo figlio ,, chi esercita fede in lui non morirà ma ha la vita eterna,,, ed io non voglio rischiare…..ti auguro di slvarti x tempo…….

  4. Caro Mario,io sono ancora un tdg e conosco fin troppo bene la politica ostracista all’interno dell’organizzazione.
    Goditi il congresso di quest’anno e vedi il messaggio che viene trasmesso ,riguardo a coloro che decidono di dissentire su qualcosa.
    Esci dal tuo “Mondo Perfetto” e quardati intorno, troverai ex fratelli come tu li chiami che sono ritornati “nel mondo” per usare un’espressione a te cara,non perché pieni di astio e di odio verso i fratelli ma forse per dissensi con la dirigenza per come stanno trattando i numerosissimi casi di pedofilia accaduti nelle congregazioni di tutto il mondo.
    Oltre alla torre di guardia e svegliatevi dovremmo leggere anche altre fonti…….ma questo lo sappiamo entrambi è fortemente sconsigliato e in alcuni casi potresti pure venir disassociato.
    Se per essere Leale devo rimanermene zitto, preferisco parlare e denunciare quello che accade dietro le quinte!
    Leggiti il libro “Crisi di Coscienza” scritto dal fratello R.Franz,poi potrai parlare e giudicare chi non la pensa come te.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome