Home ATTUALITÀ Via l’amianto da sei scuole del XV

Via l’amianto da sei scuole del XV

scuola zandonai

“Comunichiamo ai cittadini che sono state avviate le procedure di appalto per i progetti di rimozione dell’amianto, di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza di sei scuole del Municipio Roma XV: Baccano, De Filippo, Morro Reatino, Zandonai, Brembio e Castelseprio.”

A dare l’annuncio sono Daniele Torquati, Presidente del Municipio Roma XV, e Alessandro Cozza, Assessore alla Scuola dello stesso Municipio spiegando che “si tratta di un risultato estremamente importante per le scuole del Municipio, frutto anche stavolta di anni di lavoro da parte dell’amministrazione. I fondi necessari sono stati infatti stanziati dalla Regione Lazio con una Delibera di Giunta Regionale risalente al 2013 e che ha stabilito la realizzazione di un Programma Straordinario pluriennale di interventi per il recupero e la messa in sicurezza dell’edilizia scolastica di proprietà comunale. Il Municipio ha individuato le sei scuole su cui intervenire e redatto i progetti relativi ai lavori da effettuare. In seguito alla delibera del bilancio di previsione 2016/2018 e del Piano di Investimenti 2016/2018 effettuata dal Commissario Straordinario a marzo 2016, i sei progetti sono stati inseriti nel Piano di Investimenti per un totale di 2.500.000 euro di finanziamenti e a maggio 2016 si è proceduto alla validazione definitiva dei progetti esecutivi.”

“Visto il carattere d’urgenza degli interventi da porre in essere e data la necessità di eseguire i lavori durante la pausa estiva delle attività scolastiche per motivi di sicurezza, si è reso necessario procedere all’affidamento dei lavori mediante procedura negoziata. Per l’individuazione degli operatori economici da invitare per presentare l’offerta, ci siamo affidati al sorteggio automatico di SIPRONEG, Sistema Informativo Procedura Negoziata.”

“Esprimiamo la nostra piena soddisfazione per un altro storico risultato – concludono Cozza e Torquati sottolineando che “oltre alla rimozione dell’amianto, opera fondamentale e trascurata per anni dalle precedenti amministrazioni e per la quale noi, sin dal nostro insediamento nel 2013, abbiamo lavorato affinché si realizzasse, saranno anche effettuati interventi di manutenzione straordinaria di grande entità nelle sei scuole in questione, che andranno a risolvere alcune problematiche strutturali degli edifici che si trascinano da anni. In tal modo potremo restituire ai ragazzi strutture rinnovate e sicure.”

 

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Arriva la campagna elettorale e cosa succede…….Bando per l’assegnazione del parcheggio di Ponte Milvio, bando per l’assegnazione delle palestre scolastiche, bando per l’eliminazione dell’amianto in sei scuole, al via lavori per l’area cani in via Valdagno. Questa è solo una piccola sintesi dei tanti comunicati stampa delle ultime settimane dei due candidati del PD Torquati (al Municipio) e Cozza (al Comune). Il candidato Simonelli dovrà lottare duro per avere la meglio contro chi utilizza il ruolo istituzionale per fare annunci in piena campagna elettorale. Avevo dei dubbi su chi votare al ballottaggio tra la sinistra di Torquati e Simonelli del M5S, ma questo squallido modo di fare politica da parte di Torquati e dei suoi assessori mi stanno convincendo sempre più a sostenere Simonelli.

  2. L’amianto è fuorilegge in italia dal 91 e a distanza di 25 anni ancora lo abbiamo nelle scuole ??? Ma stiamo scherzando? Il mesotelioma pleurico offre il 5% di possibilità di sopravvivenza a 5 anni. Il periodo di incubazione sono 40 anni. Le scuole che elencate sono elementari. Se un dio esiste non dovrà avere pietà degli autori di questo scempio.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome