Home CRONACA Torquati: “Chiesto ad AMA di liberare XV da emergenza rifiuti”

Torquati: “Chiesto ad AMA di liberare XV da emergenza rifiuti”

Daniele Torquati 2

“Pochi giorni fa ho ringraziato le operatrici e gli operatori di Ama per il lavoro che stanno svolgendo nel Municipio XV, in particolar modo per la gestione della nuova raccolta differenziata porta a porta. Oggi confermo quel ringraziamento, anche a seguito dello sciopero nazionale che ha coinvolto il settore pubblico di igiene ambientale e che ha causato grossi disagi, specie nelle zone di confine dove abbiamo da poco iniziato il nuovo sistema di raccolta porta a porta.”

Così in una nota Daniele Torquati, Presidente e Candidato del Centrosinistra alla Presidenza del Municipio Roma XV, che poi aggiunge: “ancora una volta voglio esprimere il mio apprezzamento per l’impegno delle operatrici e degli operatori, i quali, nonostante le difficoltà legate al percepimento del salario, stanno lavorando affinché si rientri dall’emergenza: a tal proposito, ho chiesto ad Ama ulteriori sforzi per liberare i cittadini dall’emergenza rifiuti nel più breve tempo possibile.”

“Ringraziamo inoltre i cittadini che non si sono scoraggiati e hanno affrontato al meglio il passaggio alla raccolta differenziata porta a porta, che rappresenta una grande sfida in termini di civiltà e che noi vogliamo portare avanti per rispettare l’ambiente, per ridurre i costi in bolletta e per consegnare un territorio migliore alle future generazioni.”

“Questa vicenda – incalza Torquati – dà ancora una volta la misura di come solo una parte degli amministratori comprende le esigenze delle lavoratrici e dei lavoratori, si assume le responsabilità e cerca di risolvere il problema, come stiamo facendo noi in queste ore, mentre altri concentrano la propria azione politica sulla strumentalizzazione di uno sciopero, alimentando polemiche che non servono né ai cittadini, né alle società di pubblici servizi.”

“Questa – conclude Torquati – è la sostanziale differenza tra chi ha la capacità di governare Roma e lo ha dimostrato in questi anni e chi invece è troppo impegnato nel fare campagna elettorale, destinato con ogni probabilità a farla per sempre.”

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome