Home ATTUALITÀ Fleming, al via i lavori per l’area cani di via Valdagno

Fleming, al via i lavori per l’area cani di via Valdagno

area cani

“Martedì 24 maggio partono i lavori nell’area cani di Via Valdagno. Gli interventi sono stati pianificati in seguito a una proposta di risoluzione approvata in sede di consiglio municipale e riguardante la messa in sicurezza e la recinzione dello spazio. L’area in questione, infatti, è frequentata quotidianamente da tanti cittadini proprietari di cani, ma risulta priva di delimitazioni adeguate: gli interventi, che si protrarranno per circa due settimane, riguarderanno la realizzazione  di una recinzione adeguata dell’area e di un cancello che ne delimiti l’accesso, e termineranno con le operazioni di pulizia dello spazio.”

E’ quanto comunica Daniele Torquati, Presidente del Municipio Roma XV, in una nota alla quale fa poi seguito quella di  Marcello Ribera (PD), Sara Martorano (Lista Civica Giachetti) e Alda Martegani (PD), Candidati al Consiglio del Municipio Roma XV, che così dichiarano:
“Siamo soddisfatti per i lavori nell’area cani di Via Valdagno. Gli interventi, che renderanno l’area più sicura e accogliente per i cittadini e gli animali, sono frutto della proposta di risoluzione da noi stilata e ideata grazie all’apporto e alla collaborazione dei cittadini del Fleming, i quali in più di un’occasione hanno espresso la richiesta di sistemare l’area e renderla maggiormente sicura. La proposta, approvata all’unanimità in seduta di consiglio municipale, ha dato l’avvio all’iter che ha condotto all’inizio dei lavori: siamo dunque lieti di aver rispettato gli impegni presi con i cittadini e di aver contribuito a migliorare la fruibilità dell’area.”

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Ma che impegno, che attenzione, che dedizione, in alcune zone della nostra circoscrizione non esiste un minimo di area verde per i bambini, i vecchi, per qualsiasi cittadino che nel proprio tempo libero possa passeggiare in un parco accogliente e sicuro, con tutto rispetto per gli animali, i cani in questione mi sembra assurdo che si spendano tanti di quei soldi comuni per un’area solo dedicata agli animali, proporrei una tassa e un controllo ai proprietari degli stessi, come si fa in Svizzera, vediamo quanti di coloro girerebbero muniti di sacchetti per la raccolta degli escrementi, poi aggiungo mettere il guinzaglio è diventato un maltrattamento per l’animale, se dopo cerchi di dire qualcosa ai Signori proprietari rischi d’andare all’ospedale ho di essere apostrofato in maniera poco gentile, i maleducati non sono gli animali, ma purtroppo chi conduce gli stessi, premettendo cmq che non tutti i proprietari sono dello stesso rango, a ragione il nostro Papa, chiudiamo la porta e siamo più sensibili con gli animali che con il nostro simile, per i nostri bambini non esiste la possibilità d’aver un parco giochi a Valle Muricana, un domani il nostro futuro sarà garantito dagli animali e non dalle future generazioni, non voglio che ci siano equivoci in questa mia esternazione, voglio chiarire che sono contro ogni forma di violenza anche sugli animali che in determinati casi sono anch’essi delle vittime, come esseri viventi punirei con il carcere chi gli abbandona e chi non si prende cura di loro dopo aver preso l’impegno di tenerli nel miglior modo possibile ed umano. L’animale non è un giocatolo, oggi l’ho prendo e domani l’ho butto, ma facciamo qualcosa anche per le nostre prossime generazioni, per i ragazzi piccoli e grandi, delle aree verdi dove poter godere della natura in tutta la sua bellezza.

  2. in quell’area non si può fare un parchetto per bambini, tralatro vicina a corso francia che è una delle vie piu’ inquinate di roma, dunque ben venga l’area cani sperando poi di vedere piu’ padroni civili che non lasciano deiezioni sui marciapiedi!
    non capisco il senso del suo messaggio Mario, contesta la scelta di quel fazzoletto di verde adibito all’area cani ? perchè questo è il topic, se poi deve fare una polemica a 360 gradi non credo che serva a qualcosa fatta in questo modo. Voleva in quell’area una giostra per bambini o un mercatino? io credo che sia una scelta sensata, tralatro poco onerosa (trattasi di una recinzione e di un cartello) e non dunque non assorbe chissà quali risrse per altri interventi necessari. per togliere ogni dubbio ai maligni, non ho cani e ho 2 bambini piccoli.

  3. Be la mia non è proprio una polemica come lei la definisce, ma una semplice considerazione su come si riescono ha trovare aree e risorse pubbliche destinate ai cani e su come non si riesce mai ha trovare un’area e altrettante risorse destinate al bene pubblico, se egregia Signora Valentina leggesse in maniera più attenta le mie semplici e chiare parole, esprimo solo un dato di fatto, si fa presto nel dire che il costo non incide sulle casse della nostra amministrazione, sarei curioso di conoscere l’ammontare della somma spesa per dare vita alla predetta area, mi piace il suo commento sulla inciviltà dei padroni che puntualmente lasciano i bisogni dei propri cani su i marciapiedi, l’errore suo e di tanti e vedere su ogni parola una polemica a 360°, io non stò contestando il fatto, ma semplicemente dico e sottoscrivo che ci sono altre priorità rispetto alla creazione di un’area destinata ai cani, come un parco pubblico, nella nostra zona i bambini non sanno dove giocare, non so i suoi dove li porta, magari dove vive lei ci sono delle aree verdi preposte per i suoi bimbi e per altri, se fosse così ne sono felice. Mi dica lei come secondo il suo parametro dovrei esprimere il mio semplice e doveroso pensiero per tutte quelle famiglie che hanno dei bambini e non sanno dove farli giocare. Comunque la ringrazio per il suo gentile intervento che consolida il comune pensiero dove si evince l’inciviltà di alcuni proprietari di animali, che grazie a coloro questa città è diventata nel tempo un vero calpestare…………costringendo le persone nel guardare dove mettere i piedi, tralasciando la visione dinanzi a noi.

  4. Ho molta paura che, dato che purtroppo non siamo in Svizzera l’area dedicata ai cani diventi rapidamente – vista l’inciviltà dei padroni degli stessi – una bella fogna a cielo aperto dove portare tutti i cani della zona a fare allegramente i propri bisogni senza preoccuparsi poi di chi pulirà ( cioè nessuno!!!!) . Tanto….è dedicata ai cani!!!
    Sinceramente non credo che un fitto tappeto di deiezioni canine sia un bello spettacolo – e un gradevole concentrato di effluvii- in prossimità della inauguranda stazione !!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome