Home ATTUALITÀ Veicoli abbandonati, Mocci: “Meglio dividere Roma in più quadranti”

Veicoli abbandonati, Mocci: “Meglio dividere Roma in più quadranti”

giuseppe mocci 2

“A pochi giorni dalla fine del mandato si continua a lavorare con dedizione per il nostro territorio ed in questi giorni è stata approvata, all’unanimità dei presenti, la risoluzione presentata dal sottoscritto per la rimozione dei veicoli abbandonati”. E’ quanto dichiara in una nota Giuseppe Mocci, Vice Presidente della Commissione Mobilità e Ambiente del Municipio XV.

“La decisione di presentare il documento è maturata a seguito della richiesta di informazioni fatta al XV Gruppo “Cassia” della Polizia Roma Capitale per sapere il numero di auto e scooter abbandonati nel nostro Municipio ed il numero di rimozioni effettuate dal 2014 al 2016. In particolare è emerso che da parte dell’amministrazione sono stati rimossi e convogliati presso un centro di raccolta autorizzato circa il 23 % dei veicoli, rispetto al totale delle pratiche lavorate. Inoltre è emerso che dal 2013 esiste una sola ditta che effettua tali rimozioni su tutto il Comune di Roma con sede a Palestrina.”

“E’ da sottolineare – continua Mocci – che in alcuni casi sono direttamente i proprietari ad intervenire su intimazione degli organi preposti, così come va sottolineato che negli ultimi anni si sta verificando un incremento di veicoli in stato di abbandono che creano situazioni di degrado ambientale. Proprio per ridurre i tempi di attesa per la rimozione di auto e scooter abbandonati – conclude il consigliere – abbiamo proposto al Commissario Straordinario di Roma Capitale di provvedere alla divisione del territorio della città in più quadranti e assegnare a ognuno di essi una ditta specifica operate nel settore.”

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome