Home VIGNA CLARA Acea, due parole su via Nemea

Acea, due parole su via Nemea

via nemea acea

La vicenda si racchiude in due parole: sette mesi.

Siamo in via Nemea, a Vigna Clara.
Settembre 2015: si rompe un tombino, interviene l’Acea che transenna l’area e se ne va.
Aprile 2016: dopo sette mesi il tombino è ancora rotto e quella transenna è sempre là.

via nemea acea 2
tombino rotto
Visita la nostra pagina di Facebook

Via Nemea, 21, Roma, RM, Italia

6 COMMENTI

  1. Grazie a VCB per il “memorandum”.
    Mi permetto di ricordare che situazioni “critiche” si trovano in altra parte di via Nemea, in via della Farnesina e che in via Cassia Antica, all’incrocio con via Pareto, proseguono perdite idriche di una certa importanza. Anche via Ranuccio Farnese (addirittura chiusa al traffico per lavori!) è stata riaperta senza essere stata asfaltata, solo qualche sacco di asfalto a presa rapida…

  2. Qualche tempo fa la transenna di plastica arancione è stata buttata giù, con la conseguenza che di sera il tombino rotto era praticamente invisibile.
    E Via Ranuccio Farnese, chiusa per almeno due settimane, con una volante della Municipale che stazionava nei pressi con due vigili che avrebbero potuto essere impiegati meglio e altrove? Poi per l’ennesima volta le buche (crateri, oserei dire) sono state chiuse alla buona con asfalto a grana grossa, che ora è sparso anche ai lati della strada, diventata sdrucciolevole. Negli ultimi 5 -6 anni ho visto queste buche aprirsi ed essere malamente richiuse almeno 4 volte. Questo accade in una città in cui la corruzione ha raggiunto livelli da terzo mondo. Nessuno controlla e tutti magnano.

  3. curioso come, quando si tratti di del singolo utente, quetse società dimostrino tutt’altra lentezza ed “elasticità”…

  4. Di notte è pericoloso soprattutto per scooter e moto, si rischia di andarci contro, soprattutto se si guida sulla parte destra della strada e si ha una macchina alla propria sinistra. Io stesso guidando il mio scooter di notte, mentre una macchina mi superava a sinistra, mi sono accorto dell’ostacolo solo all’ultimo momento e mi ci sono fermato a pochi centrimetri! La luce di segnalaziona era quasi spenta. L’hanno sostituita dopo alcune settimene.

  5. Il transennamento è pericolosissimo anche perchè coincide con l’ingresso del complesso residenziale, quindi con le auto che escono a razzo. Si rischia un brutto incidente.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome