Home TEMPO LIBERO L’inganno dell’ippocastano a Ponte Milvio

L’inganno dell’ippocastano a Ponte Milvio

libri bar pallotta
foto di repertorio ante PMO

Giovedì 31 marzo, a Libri e Bar Pallotta di Ponte Milvio, Mariano Sabatini incontra amici, lettori, fan e amanti del giallo per presentare il suo libro “L’inganno dell’ippocastano“, un noir ambientato in una Roma tentacolare, dove imprenditoria, malavita, informazione e politica convivono non sempre pacificamente, e dove nessuno può mai considerarsi veramente al sicuro.

Occhio alla scrittura di Mariano Sabatini, perché dimostra che il romanzo nero italiano è qualcosa di enorme, e ha pure inquietanti doti di preveggenza“, scrive Maurizio de Giovanni, noto autore di noir recentemente intervistato da VignaClaraBlog.it.

L’appuntamento è alle 18.30 e con Mariano Sabatini interverranno Marco Di Tillo, scrittore, e Alessandra Buccheri, editor e blogger mentre l’attrice Annalisa Insardà leggerà brani dal romanzo.

La trama

Non sono pochi i nemici di Ascanio Restelli: imprenditore di successo a un passo dalla candidatura a sindaco di Roma. Ma Viola Ornaghi, inviata a intervistarlo, non si aspettava certo di ritrovarlo morto, con la gola tagliata e due buchi al posto degli occhi. La giornalista perde la testa, non sa a chi chiedere aiuto. L’ultimo numero che ha chiamato è quello del suo collega Leo Malinverno… senza pensare, preme il tasto per richiamarlo. Scaltro e ironico, famoso per le sue inchieste scomode, Malinverno è forse la persona più adatta per proteggere Viola, coinvolta suo malgrado nell’effetto domino messo in moto dall’uccisione dell’imprenditore. Il giornalista affianca la polizia in un’indagine che rivela una trama criminale sempre più sfaccettata, in cui i testimoni si trasformano in protagonisti e gli innocenti, come spesso accade, pagano per i colpevoli…

Visita la nostra pagina di Facebook

Libri&Bar Pallotta, Piazzale di Ponte Milvio, Roma, RM, Italia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome