Home ATTUALITÀ Cambiamo abito ma il Dna è sempre lo stesso

Cambiamo abito ma il Dna è sempre lo stesso

VignaClaraBlog.it 2016
VignaClaraBlog.it 2016

Non abbiamo mai preteso d’essere belli, la beltà l’abbiamo sempre lasciata a chi preferisce sopravvivere stupendo con gli effetti speciali, magari lasciando la puntualità nel diramar notizie al caso. Soprattutto, mai abbiamo pensato di stupire agghindandoci per la festa di paese.

Ma abbiamo comunque, sempre, voluto trovarci pronti per qualsiasi evenienza, e sul lavoro di redazione abbiamo preteso da noi stessi quel “niente trucco stasera” sciorinato da Renato Zero al fine di portare a casa la notizia. Vera, reale, sincera, mai gonfiata ad arte per aumentare visualizzazioni, like o interesse pubblicitario.

Insomma, detto fra noi, non è che siamo amanti dello shopping, questo è certo, e nel vestire VignaClaraBlog.it  abbiamo sempre scelto il casual mantenendo intatto il criterio della professionalità.
E, dunque, lungi da noi il presentarci in abito da sera, da buoni cronisti preferiamo un paio di scarpe comode per muoverci a destra e a manca alla ricerca di news, una penna e un taccuino.

Però, a dirla tutta, avevamo davvero bisogno di un nuovo buon vestito, non d’un vestito buono, perché volevamo rivisitare la veste grafica di VCB soprattutto per ripagare l’occhio attento del lettore, e per questo abbiamo intuito che quella ora sotto i vostri sguardi avrebbe potuto essere la foggia più gradita.  Una mise moderna ma non chic, e aggiornata a un presente che guarda verso il futuro.

Ecco, dopo nove anni volevamo qualcosa di più, per voi e per noi. E questo è il risultato, fermo restando che il modo d’informare non cambia. Quello è nel nostro Dna, e visti i risultati ottenuti non servirà mutarlo.

Massimiliano Morelli

Tutto nuovo e meglio di prima

Era tempo che avevamo in cantiere l’idea di dare una nuova veste grafica a VignaClaraBlog.it ma sempre tentennando per le obiettive difficoltà tecniche nel trasferire oltre 17mila articoli e quasi 46mila commenti. E perché no, per una certa affezione a quello che era stato VCB per nove quasi nove anni.

Alea iacta est

Il dado lo abbiamo tratto negli ultimi mesi del 2015, sollecitati dalla sempre maggiore quota di visite da dispositivi mobili e da diversi lettori che lamentavano difficoltà di lettura dagli smartphone.
E’ stato un percorso lungo, durante il quale abbiamo scelto e adattato la nuova veste grafica studiata alla navigazione da mobile, abbiamo snellito alcune sezioni ormai obsolete e riorganizzato i contenuti.

Cosa c’è di nuovo

Sotto pelle, quello che non vedete, c’è un server molto più performante e procedure tecniche avanzate per permettere una navigazione più veloce al gran numero di lettori che ogni giorno accedono alle nostre pagine.
La nuova veste grafica più moderna ci permette di offrire una navigazione più adatta al mobile, la possibilità di mostrare al termine di un articolo la mappa del luogo e gli articoli correlati all’argomento trattato.

Un nuovo menu, più immediato e più friendly, aiuterà la ricerca.

Ma il nostro lavoro non finisce qui. La nuova piattaforma ci permetterà di inserire nel tempo nuove funzionalità per offrire sempre più informazioni e servizi.

Un grazie a …

Alle nostre famiglie ed amici, i veri tester del nuovo VCB, che abbiamo assillato con richieste di pareri sulla nuova impaginazione e stressato con obblighi di test.

Fabio Folgori che, creando procedure ad hoc, ha garantito tecnicamente lo spostamento di una mole enorme di dati da una piattaforma obsoleta alla nuova. Un lavoro di test paziente e certosino che lo ha visto impegnato oltre tre mesi nella ricerca di procedure e soluzioni mai provate prima.
Ve lo consigliamo, se avete dei progetti complessi sul web. Ecco il suo sito

A noi stessi che ci siamo sopportati e supportati in questo percorso;

ed infine a voi, i nostri lettori, che nell’arco di questi anni ci avete dimostrato il vostro gradimento con la forza dei numeri e le vostre attestazioni di stima.

La Redazione

Visita la nostra pagina di Facebook

16 COMMENTI

  1. Complimenti vivissimi! Una bella e nuova grafica veramente attraente per un giornale che non mi delude mai. Buon lavoro e bravi

  2. Visivamente mi ci devo un po’ abituare. Esteticamente è molto bello e più arioso. Complimenti a tutta la redazione.

  3. Bella la nuova veste, ma da smartphone non è visibile la colonna degli ultimi commenti, molto utile per seguire le conversazioni.

    • Gentile Ivana, per vedere i commenti da dispositivo mobile deve prima scorrere tutte le foto-notizie, al termine trova gli ultimi sette commenti, gli stessi che da desktop sono sul lato destro dello schermo. Qualsiasi suggerimento sarà ben accetto.
      Cordialmente,
      La Redazione

  4. I gusti estetici sono personali. Quello che conta per tutti è la funzionalità del vostro nuovo sito. E va premiato e lodato il vostro sforzo di innovare. Buon lavoro

  5. Complimenti!
    Davvero bella la grafica del nuovo sito ed è ancora più facile da consultare….
    Buon lavoro a tutti!

  6. una curiosità …. la mappa che si ripete sullo sfondo cosa è ?
    non capisco se è di fantasia o si riferisce ad un pezzo di roma nord !

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome